scritto da Simone Lanciotti in News il 03 Ago 2017

Giovanna Bonazzi entra nel Mtb Hall of Fame

Giovanna Bonazzi entra nel Mtb Hall of Fame
        
Stampa Pagina

Giovanna Bonazzi entra nel Mtb Hall of Fame, ossia nell’albo delle personalità più importanti ed influenti nell’ambito della Mtb mondiale.
Otis Guy, il direttore del Mtb Hall of Fame, ha dato proprio stamane la notizia alla biker veronese, due volte campionessa del mondo di Dh e vincitrice di svariate prove di Coppa del mondo negli Anni Novanta, e l’ha invitata a recarsi a Fairfax, in California, proprio nella cittadina dove, alla fine degli Anni Settanta, si correva la Repack Downhill, ossia la prima gara di Mtb (anche se all’epoca non si chiamavano ancora così) di tutti i tempi.

giovanna bonazzi

Sul percorso della Repack Downhill

Giovanna Bonazzi è la seconda italiana a essere entrata in questa lista speciale dopo Paola Pezzo (1999) e che annovera pochi atleti del Vecchio Continente.
Così è stata descritta l’introduzione della Bonazzi nel Mtb Hall of Fame:

Giovanna Bonazzi  
This Italian downhill racer’s international presence helped join European and American mountain bike competition into a unified sport. Her success and panache captured the imaginations of other women and inspired them to get into downhill racing as international professionals.

Oltre alla biker italiana verranno inseriti anche Brent Foes, Mark Norstad e Wolfgang Renner, mentre a questo link potete trovare tutti i nomi inseriti nel Mtb Hall of Fame.
La cerimonia di introduzione avrà luogo il 22 e 23 settembre prossimo, a Fairfax, ed è già possibile acquistare i ticket per l’evento.

giovanna bonazzi

Foto Mauro Cottone – Specialized E-Enduro

Ma non finisce qui.
Giovanna Bonazzi, avendo accolto con estremo entusiasmo la nomina, si recherà negli Stati Uniti non solo per l’evento di Fairfax, ma anche per andare a conoscere o a rivisitare i luoghi sacri della Mtb americana in un viaggio chiamato Le Origini della Mtb, un viaggio in bici con Giovanna.
E’ possibile partecipare al viaggio (qui le informazioni) nel cui programma, ovviamente, sono previsti dei giri in bici.
Tanto per citarne uno, Giovanna Bonazzi ha previsto di partecipare nuovamente alla Kamikaze, ossia una delle più celebri gare di Dh di tutti i tempi a Mammoth Mountain.
Giovanna aveva partecipato anche qualche anno fa a questo evento (ricordate il suo report?) e quest’anno vuole tornarci.

giovanna bonazzi

Eccola in azione lungo il percorso della Kamikaze a Mammoth Mountain

Dopo aver vinto il mondiale Dh Master lo scorso anno in Val di Sole (leggete qui), Giovanna Bonazzi è tornata a guidare la Mtb in maniera sempre più decisa e proprio all’inizio di quest’anno ha iniziato la sua attività agonistica in sella a una Specialized Turbo Levo con il Pro-M e-Team.

Poco altro da aggiungere, cara Giò, se non complimenti per il tuo entusiasmo e continua così!

Cliccate qui per restare in contatto con Giovanna Bonazzi

        
Torna in alto