Punta Ala: Cure e Chausson vincono il Prologo

Simone Lanciotti
|

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA - E' iniziato lo spettacolo, di quelli grossi. Eravamo abituati a vedere una 30ina di rider forti nelle prove del Superenduro, ma al Prologo di Castiglione della Pescaia abbiamo iniziato a vedere numeri a cominciare dal pettorale numero 100. Pazzesco. Il livello è davvero altissimo e il pubblico si è emozionato in stile Coppa del mondo.
Solo che non eravamo in un bosco, ma nel centro di storico di un paese bellissimo che ha aperto le porte agli enduristi.
Hanno vinto Alex Cure e Anne Caroline Chausson (nella foto sopra, mentre aggredisce la scalinata con un accenno di whip), questo il risultato nudo e crudo, ma lasciamo che siano le foto a parlare.
Uno spettacolo mondiale e domani viene il bello. Date un'occhiata alla photogallery...

Per i risultati completi cliccate qui

Continua a leggere
Condividi con
Sull'autore
Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da oltre 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. La mountain bike è uno strumento per conoscere la natura e se stessi ed è una fonte inesauribile di ispirazione e gioia. E di conseguenza MtbCult (oltre a video test, e-Mtb, approfondimenti e tutorial) parla anche di questo rapporto privilegiato uomo-Natura-macchina. Senza dimenticare il canale YouTube, che è un riferimento soprattutto per i test e gli approfondimenti.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right