scritto da Stefano Chiri in Biciclette,Test il 09 Nov 2017

SHORT TEST – Orbea Rallon 5 M-Ltd: aperta a tutti i terreni

SHORT TEST – Orbea Rallon 5 M-Ltd: aperta a tutti i terreni
        
Stampa Pagina

FORMELLO – Orbea ha una storia che inizia nel 1840 con la produzione di armi e con la nuova Orbea Rallon 5 M-Ltd sembra che il produttore di biciclette spagnolo voglia tornare alle sue radici…
Telaio in fibra di carbonio con design asimmetrico, ruote da 29”, 150 mm di corsa e ammortizzatore a molla sono caratteristiche che fanno di questa Mtb una vera e propria arma da enduro.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Gli spagnoli hanno passato gli ultimi due anni a sviluppare la nuova Orbea Rallon 5, cercando di realizzare una Mtb da enduro di altissimo livello.
Il risultato finale è un telaio in carbonio la cui asimmetria non è solo un fattore estetico, ma è in grado di fornire una rigidità sorprendente a detta dei tecnici della casa.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Inoltre, il telaio include alcune caratteristiche ordinarie, come l’attacco per il portaborraccia sul tubo obliquo, il passaggio interno dei cavi e la possibilità di modificare la geometria con un sistema Flip-Chip.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Ogni telaio Orbea Rallon 5 può essere personalizzato con infinite opzioni di colore tramite il configuratore online, senza alcun costo aggiuntivo.
Le decalcomanie sono disponibili in sei diverse versioni, offrendo ancora più spazio alla personalizzazione.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

La nuova Orbea Rallon 5 viene prodotta in 3 diverse allestimenti: la Rallon M10, la team M e la M-Ltd, quella utilizzata nel nostro Short Test.
Tutte dotate di trasmissione Sram Eagle, rispettivamente Gx, X01 e Xx1.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M10

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Team

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Sospensioni Fox, con la 36 Float Factory sui due allestimenti più pregiati e la 36 Float Performance per il montaggio M10.
La sospensione posteriore è molto raffinata poiché utilizza un pivot posteriore concentrico con il mozzo posteriore ed è assistita da ammortizzatori Fox Factory, salendo dal Dpx2, Float X2, fino al Dhx2.
I freni sono i Deore Xt di Shimano per i modelli base, mentre i più costosi sono assistiti dagli Sram Guide Rsc.
Il configuratore online consente ai clienti di scegliere tra diverse selle, ruote, freni, ammortizzatori e corone.
Insomma, la scelta è molto ampia.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Tante sono anche le possibilità di personalizzazione che accontentano tutti i gusti, ma ciò che accomuna tutte le Orbea Rallon 5 è la geometria, le cui specifiche potete trovare qui sotto:

Orbea Rallon 5 M-Ltd

La geometria dell’Orbea Rallon 5 può essere descritta in due parole: orientata alla discesa. Questo diventa chiaro non appena si guarda il Flip Chip con le sue due impostazioni, Low e Lower!
L’angolo di sterzo corrisponde a 65° o 65,5°, donando un’incredibile stabilità su terreni ripidi, considerato anche le ruote da 29″.
Un interasse nella taglia media di 1187 mm equilibra bene agilità e stabilità.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

La lunghezza del carro di 435 mm conferisce alla Rallon una personalità giocosa, nonostante le “ruotone”.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

IN SELLA
Come la geometria suggerisce, l’Orbea Rallon 5 M-Ltd ha un’impostazione prettamente discesistica.
Il busto è abbastanza eretto e ben centrato ma poco propenso ad una posizione avanzata adatta a pedalare anche le salite più ripide.
Nonostante ciò si è ben dentro le ruote da 29″ e vedere la ruota anteriore così lontana fa capire che la salita è… il “dovere prima del piacere”.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

La forcella è ben tarata, l’ammortizzatore per il sottoscritto che pesa circa 68 kg è ancora un po’ duro, sarebbe stato meglio una molla da 350 o addirittura 325, però ci accontentiamo… 😀

IN SALITA
E’ chiaro sin dal primo momento che con ammortizzatore a molla, forcella da 160 mm e gomme aggressive la salita sia la parte critica di questa Mtb.
Con una Mtb così la salita deve essere una fase rilassata.
Eppure non si pedala male, anzi, se troviamo del tecnico riusciamo anche a sfruttare il grip offerto e grazie all’angolo piantone piuttosto verticale, 76°/75,5°, non si è mai a disagio.
Un po’ l’eccitazione, un po’ il peso che si attesta con un allestimento molto ricercato sotto i 13 kg, l’Orbea Rallon 5 M-Ltd si pedala meglio di quanto pensassi.
L’ammortizzatore Fox Dhx2 a molla ha la possibilità di essere chiuso in compressione per migliorare l’efficenza in pedalata, e quando ci si alza in piedi o si percorrono lunghe salite è un aiuto più che valido.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Su tecnico e ripido la sospensione lavora benissimo e nonostante l’impostazione molto discesistica si riesce a salire con un buon controllo dell’anteriore, merito anche delle ruote da 29” che permettono di avere un baricentro ben inserito tra le ruote.

IN DISCESA
Una volta che il sentiero punta verso il basso, la Orbea Rallon 5 M-Ltd inizia a volare.
Il biker e la Mtb sembrano mescolarsi l’uno all’altro e l’effetto è quello di essere sempre stati in sella a questa Mtb.
Con il tubo orizzontale contenuto a 582 mm si riesce ad avere subito confidenza con le dimensioni e la distribuzione del peso.
Il sottoscritto è un grande sostenitore delle bici lunghe di orizzontale e di interasse, perché il deficit di confidenza iniziale e di agilità si riesce a colmare con un po’ di adattamento e con un po’ di “mestiere”.
Però una bici più corta, anche se perde un po’ di stabilità sul veloce e ripido, sicuramente ne guadagna in agilità e facilità di guida.

E’ molto agile e molto facile da capire sin dai primi metri e quando il percorso si fa più sconnesso o si esagera con i salti l’Orbea sembra assorbire tutto quello che gli metti sotto le ruote, fornendo un’incredibile fiducia.
La sospensione posteriore, con 150 mm di travel ha un giunto coassiale all’asse della ruota posteriore (paragonabile allo Split Pivot di Devinci e all’Abp di Trek) e posso garantirvi che è tra le migliori sospensioni provate fin ora.

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

Orbea Rallon 5 M-Ltd

E’ più corta delle bici da enduro attuali eppure nessun sentiero è troppo ripido e nessuna roccia troppo grande.
Se non è sufficiente, si può anche modificare l’impostazione della geometria su Lower! e trasformare l’Orbea Rallon 5 in una vera e propria Mini Dh.

NEL PEDALATO
Sarà merito della leggerezza, sarà merito dell’ammortizzatore a molla (che ha più sostegno a metà corsa rispetto ad un ammortizzatore ad aria), ma l’Orbea Rallon 5 si rilancia efficacemente, anzi, strappi e piccoli tratti tecnici in salita non sono un problema.
Non le si può chiedere di mantenere la velocità a lungo perché resta pur sempre una bici da enduro, ma piccoli rilanci per non perdere il ritmo li gradisce.




In conclusione…
Non bisogna lasciarsi suggestionare dall’aspetto così aggressivo della nuova Orbea Rallon 5 M-Ltd.
Sì, è vero, è un’arma da discesa, è difficile trovarle un limite quando la pendenza volge a nostro favore, ma quello che sorprende è che si pedala anche bene e anche un’uscita più trail resta divertente.
Con la nuova Rallon puoi partecipare ad una gara di enduro come trascorrere una giornata di pedalate in collina (come è accaduto nel caso di questo Short Test durante il Bike Shop Test a Formello), con lei hai tante possibilità di scelta.
E si può scegliere tutto, anche la customizzazione del colore, delle grafiche e dell’allestimento, che nel caso del nostro Short Test porta il costo della bici a 7999€.
Complimenti Orbea.

Qui trovate tutte le novità Orbea.

Per informazioni Orbea.com



        
Torna in alto