scritto da Simone Lanciotti in Primo contatto,Test il 19 Nov 2014

PRIMO CONTATTO – Cannondale Scalpel 29 Carbon 2

PRIMO CONTATTO – Cannondale Scalpel 29 Carbon 2
        
Stampa Pagina

La Cannondale Scalpel è una delle full più interessanti e originali di tutta la bike industry e pur non presentando alcuna novità sulla versione 2015, meritava comunque di essere testata.
Perché in molti ce l’avete chiesto e perché la redazione stessa aveva questa curiosità.
Ed eccola qui, tirata fuori dalla scatola, allestita, regolata, controllata, pesata (leggete più avanti…) e pronta per il primo photo shooting.
Basta vederla per capire che è una bici fuori dagli schemi.
La forcella Lefty Xlr 100 29 con il comando remoto Full Sprint di Rock Shox che gestisce con un unico click forcella e ammortizzatore.
Il telaio in carbonio Ballistec Hi-Mod.
La sospensione posteriore da 100 con sistema Zero Pivot e perni Ecs-Tc, ripresi dalla Jekyll.
La pedivella Cannondale Hollowgram Si.
L’attacco manubrio Opi regolabile.
Insomma, il quadro è piuttosto ricco. E originale.
Basta guardarla, insomma, per capire che è una bici un po’ diversa dal coro.
Il nome Scalpel significa bisturi in inglese.
Si comporterà così sui sentieri?
Siamo curiosi di saperlo, ma intanto ecco i dettagli di questa bici visti da vicino.

L'allestimento della versione Carbon 2 è abbastanza curato. Trasmissione Sram X01, pedivelle Cannondale Hollowgram Si e freni Magura Mt6 sono i componenti di maggiore spicco.

L’allestimento della versione Carbon 2 è abbastanza curato. Trasmissione Sram X01, pedivelle Cannondale Hollowgram Si e freni Magura Mt6 sono i componenti di maggiore spicco. Il prezzo della bici è di 4599€. Qui i prezzi di tutta la gamma Scalpel 2015.

Sì, a vederla da questo lato fa un certo effetto. Eppure, la Lefty Xlr 100 ha ispirato la Supermax che equipaggia la Jekyll e la Trigger. Quindi...

Sì, a vederla da questo lato fa un certo effetto. Eppure, la Lefty Xlr 100 ha ispirato la Supermax che equipaggia la Jekyll e la Trigger. Quindi…

Il tubo superiore (ormai ha poco senso chiamarlo tubo orizzontale) presenta un profilo molto elaborato nelle vicinanze dell'attacco del leveraggio dell'ammortizzatore.

Il tubo superiore (ormai ha poco senso chiamarlo tubo orizzontale) presenta un profilo molto elaborato nelle vicinanze dell’attacco del leveraggio dell’ammortizzatore.

Il tubo di sterzo ha dimensioni semplicemente enormi: farebbero impallidire anche una forcella Fox 36... Per adesso abbiamo lasciato lo spessore nella parte alta della serie sterzo, proprio come lo preferisce Marco Aurelio Fontana sulla sua Scalpel. Ma faremo anche altre prove...

Il tubo di sterzo ha dimensioni semplicemente enormi: farebbero impallidire anche una forcella Fox 36…
Per adesso abbiamo lasciato lo spessore nella parte alta della serie sterzo, proprio come lo preferisce Marco Aurelio Fontana sulla sua Scalpel. Ma faremo anche altre prove…

Opi, ovvero One Piece Integration. Il perno del mozzo anteriore è integrato nel braccio della forcella. Nella foto si nota anche la protezione per lo stelo della Lefty.

Opi, ovvero One Piece Integration. Il perno del mozzo anteriore è integrato nel braccio della forcella. Nella foto si nota anche la protezione per lo stelo della Lefty.

La forcella Lefty Xlr ha 100 mm di escursione.

La forcella Lefty Xlr ha 100 mm di escursione.

_DSC1054

La sospensione non è più una zero pivot a tutti gli effetti. Cannondale su quest'ultima versione ha preferito mettere un pivot sul movimento centrale.

La sospensione non è più una zero pivot a tutti gli effetti. Cannondale su quest’ultima versione ha preferito mettere un pivot sul movimento centrale.

Il leveraggio dell'ammortizzatore lavora ovviamente su cuscinetti e addirittura su un perno passante da 15 mm. E' questo lo standard Ecs-Tc.

Il leveraggio dell’ammortizzatore lavora ovviamente su cuscinetti e addirittura su un perno passante da 15 mm. E’ questo lo standard Ecs-Tc.

I foderi alti hanno una sezione schiacciata.

I foderi alti hanno una sezione schiacciata.

Il comando Full Sprint di Rock Shox permette la gestione del lock-out della forcella e dell'ammortizzatore con un solo click.

Il comando Full Sprint di Rock Shox permette la gestione del lock-out della forcella e dell’ammortizzatore con un solo click.

Il carbonio utilizzato è di massimo pregio: il Ballistec Hi-mod viene impiegato per raggiungere leggerezza, rigidità e resistenza agli impatti. Debuttò sulla Jekyll nel 2011.

Il carbonio utilizzato è di massimo pregio: il Ballistec Hi-mod viene impiegato per raggiungere leggerezza, rigidità e resistenza agli impatti. Debuttò sulla Jekyll nel 2011.

Oltre alla forcella Lefty, un altro elemento caratteristico della Cannondale è la guarnitura Hollowgram Si con standard BB30. Ricordiamo che Cannondale è stato il brand che più di tutti ha creduto in questa misura di movimento centrale.

Oltre alla forcella Lefty, un altro elemento caratteristico della Cannondale è la guarnitura Hollowgram Si con standard BB30. Ricordiamo che Cannondale è stato il brand che più di tutti ha creduto in questa misura di movimento centrale.

I freni sono i Magura Mt6 con dischi da 180 mm davanti e da 160 dietro.

I freni sono i Magura Mt6 con dischi da 180 mm davanti e da 160 dietro.

Le prime impressioni di guida della Scalpel le pubblicheremo nei prossimi giorni sul MtbCult Garage, quindi seguiteci.
E per finire vogliamo farvi indovinare il peso di questa bici.
Secondo voi quanto pesa?

Risposta alla domanda: la Cannondale Scalpel 29 Carbon 2 pesa 10,87 Kg senza pedali.

        
Torna in alto