scritto da Stefano Chiri in Componenti,Test il 30 Dic 2016

TEST – Vittoria Mezcal 4C G+: grip e durata oltre gli standard

TEST – Vittoria Mezcal 4C G+: grip e durata oltre gli standard
        
Stampa Pagina

Vittoria è di recente balzata all’attenzione con l’introduzione di una novità che sembra risolvere lo storico conflitto fra grip e resistenza all’usura.
L’arrivo dei battistrada a doppia e tripla mescola ha migliorato molto la convivenza fra queste due necessità antitetiche, ma Vittoria con il Grafene(G+) è andata ancora oltre.
Ma cos’è questo Grafene?


In sostanza è un materiale scoperto di recente che si presenta nella forma di un sottile foglio di puro carbonio dello spessore di 2-8 atomi, cioè praticamente invisibile.

Una rappresentazione 3D della molecola del Graphene.

Si può ottenere in differenti “qualità” che  hanno differenti proprietà fisiche, successivamente utilizzate per diversi utilizzi. Il Grafene di Vittoria, viste le sue particelle di dimensioni nanometriche, viene mescolato nella gomma dei battistrada.

Dietro nei contenitori vari tipi di Grafene, in primo piano un tessuto a base di Grafene

Questa nuova mescola sta rivoluzionando le coperture prodotte finora dalla casa italiana, creando una gamma completamente nuova chiamata IT’S (Intelligent Tire System, ne abbiamo parlato qui) che garantisce una migliore scorrevolezza, maggiore resistenza all’usura e un maggiore grip in frenata e in curva.
Questo è possibile, spiegandola alla buona, perché le nanoparticelle durante il rotolamento si allineano nel senso di marcia, riducendo l’attrito.
Durante la frenata o in curva avviene, invece, una deformazione della superficie della gomma tale da creare un disallineamento delle nanoparticelle, aumentando il grip della gomma.

vittoria mezcal

Con la grandiosa versatilità del Grafene Vittoria è riuscita a migliorare il compromesso tra velocità, aderenza e durata.
A tal proposito le coperture orientate ad un utilizzo Xc/Marathon come le Vittoria Mezcal, Gato, Barzo e Peyote sono state tra le prime a beneficiare di questo nuovo processo di produzione, raccogliendo subito grandi consensi fra gli utenti.
Attraverso le Vittoria Mezcal 2,25” 4C G+ (oggetto di questo test), gomme all-rounder molto scorrevoli, versatili e per terreni asciutti, volevamo verificare quali cambiamenti il Grafene riesca ad apportare alla guida e alla durata di un copertone.

vittoria mezcal

La Specialized Stumpjumper Ht con ruote Mavic Crossmax Pro Carbon e forcella RockShox Sid World Cup 29 è stata la bici con la quale abbiamo percorso più chilometri con le Vittoria Mezcal

1 – DETTAGLI TECNICI
– Struttura del copertone: 10
Le Vittoria Mezcal 2,25”4C G+ Tnt sono quanto di più performante Vittoria produca. L’utilizzo del Grafene nella composizione della gomma le conferisce velocità, aderenza e resistenza all’usura. La mescola 4C, cioè 4 Compounds, è ottenuta da un processo di stratificazione che utilizza 4 tipi di mescole differenti sullo stesso battistrada.
Il processo permette di separare la mescola alla base da quella in superficie, sia nella zona centrale che laterale del battistrada. Tnt è la dicitura che utilizza Vittoria da anni per le coperture tubeless.
– Diametri e sezioni disponibili: 10
Se avete ruote da 26”, 27” o 29” le Vittoria Mezcal sono sempre disponibili. Per le 26” in sezione 2,1” mentre per le 27,5” e 29” sono disponibili nelle sezioni 2,1”, 2,25” e l’inusuale (per utilizzo Xc/Marathon) 2,35”. Cioè praticamente sia va dalle esigenze dell’Xc fino al trail riding…

vittoria mezcal

– Larghezza effettiva in mm: 10
La larghezza è effettivamente quella dichiarata di 55 mm. La sezione 2,25” è molto ampia e per un uso Xc/Marathon offre molto grip oltre che un ottimo comfort.
Nel test della Bh Ultimate 29 le avevamo segnalate come un possibile “rimedio” su un telaio molto rigido e poco incline al comfort
– Mescole disponibili: 7
Per quanto riguarda le Vittoria Mezcal c’è solo la 4C. E’ l’unica disponibile, ma è anche molto raffinata.
– Peso: 8,5
Non sono tra le gomme da Xc più leggere, tuttavia le Vittoria Mezcal hanno una struttura decisamente consistente e resistente. Il peso dichiarato è di 690 grammi, mentre quello rilevato è di 705 grammi per pneumatico.

vittoria mezcal

Possiamo notare la misura Etrto (55-622) e il fianco rinforzato (Sidewall Protection)

– Facilità di montaggio tubeless: 10
Non si è presentato alcun problema e addirittura per un lungo tratto appena montate sono state persino utilizzate senza lattice.
– Prezzo: 7
Con 64,90€ di listino le Vittoria Mezcal 4C G+ non sono decisamente a buon mercato. Però, occorre anche considerare i km in più che vi permettono di fare prima di sostituirle e le prestazioni di cui sono capaci.
Continuate a leggere…

Voto finale (da 1 a 10): 8,85

2 – PRESTAZIONI
– Scorrevolezza su fondi compatti: 10
Diciamo che le differenze percepibili del Grafene emergono nei tratti con fondo compatto/asfaltato. Tanto che nonostante la disposizione e l’altezza dei tasselli siano indicati per un utilizzo all-rounder, il battistrada delle Vittoria Mezcal rimane comunque molto scorrevole. Una particolarità molto evidente è la silenziosità di rotolamento.

vittoria mezcal

La BH Ultimate 29 è stata la prima bici sulla quale abbiamo montato le Vittoria Mezcal

– Scorrevolezza offroad: 9
Come su fondi compatti anche su sterrati ghiaiosi o con rocce ferme offrono un’ottima scorrevolezza, anche se qui il beneficio del Grafene è meno percepibile. Inoltre la sezione da 2,25” offre il giusto volume d’aria per assorbire piccoli ostacoli trasmettendo un ottimo comfort.
– Trazione in salita: 9
Ottima, si può spingere forte in piedi sui pedali anche sui tratti più ripidi. Offrono sempre il grip necessario anche nelle ripartenze più difficili.

vittoria mezcal

– Trazione in frenata: 9
Quanto detto in salita vale anche in frenata: se il fondo è compatto o anche un po’ smosso e capita di frenare in ritardo, basta attaccarsi ai freni e vedrete che il problema non sarà più il grip offerto dalle gomme, ma piuttosto gestire il posteriore che si alleggerisce…

vittoria mezcal

– Aderenza in curva: 9,5
Sulla diversità di percorsi affrontati durante il test il grip offerto è stato sempre notevole. Su fondi asciutti il profilo arrotondato del battistrada permette una buona trazione in piega sulle curve veloci e non è mai capitato che scappasse via all’improvviso. Molto grip, quindi, e le perdite di aderenza si riescono sempre a percepire.
– Comportamento su terreni umidi-fangosi: 8
Su fondi duri e bagnati, la mescola 4C in Grafene delle Vittoria Mezcal permette di osare molto anche sulle rocce visto l’ottimo grip offerto. E’ in presenza di fango che vengono fuori i suoi limiti, perché i tasselli ravvicinati non riuscendo a scaricare al meglio il fango rendono le cose un po’ più difficili.

vittoria mezcal

– Resistenza all’usura dei tasselli: 10
Il voto dato in questo caso è il più alto possibile, ma meriterebbero anche di più. Occorre anche dire che il sottoscritto è molto leggero (68 kg) e in discesa guida in modo aggressivo. Ciò detto, al termine degli oltre 500 km percorsi i tasselli non hanno mostrato segni minimamente percepibili di usura. Questo dettaglio è davvero sorprendente considerato poi il grip che riescono ad offrire.
Al momento non c’è nulla di paragonabile.

vittoria mezcal

– Resistenza alle pizzicature e/o forature: 10
Le Vittoria Mezcal hanno una protezione laterale, denominata Sidewall Protection, che le attribuisce un’ulteriore resistenza alle pizzicature. Ad ogni modo le ho utilizzate per diversi km su diversi sentieri e sterrati e su diverse bici (test BH Ultimate 29 e Mavic Crossmax Pro Carbon) e non ho mai riscontrato una foratura o tagli sui fianchi delle gomme.

Voto finale (da 1 a 10): 9,31

VOTO COMPLESSIVO (da 1 a 10): 9,08

In conclusione…
Sono scorrevoli, offrono tanto grip e si usurano poco. Considerate le prestazioni, la resistenza all’usura e alle pizzicature le Vittoria Mezcal 4C G+ sono da considerare un vero riferimento in ambito Xc e Marathon, ma sono anche delle ottime gomme scorrevoli per bici da trail riding.
Il punto critico è sicuramente il prezzo, ma considerate che se cercate delle coperture che possano essere utilizzate a cavallo tra le stagioni e per centinaia di km con le Vittoria Mezcal 4C G+ Tnt avete fatto bingo…

Per informazioni Vittoria.com

Se cercate altri test sui prodotti Vittoria cliccate qui

voto:  9,08 / 10

PRO:

Resistenza all'usura, grip, versatilità, scorrevolezza su fondi compatti e molto duri, resistenza a pizzicature e forature, durata, disponibilità di diametri e sezioni, facilità di montaggio tubeless

CONTRO:

Peso elevato considerato il tipo di utilizzo ma giustificato dalla protezione in più contro pizzicature e forature, prezzo molto elevato, prestazioni in caso di fango

Scheda Tecnica

  • Sezioni disponibili:
    da 2,10" a 2,35"
  • Diametri ruota disponibili:
    26, 27,5 e 29 pollici
  • Peso:
    dichiarato 690 gr, rilevato 705 gr (29x2,25")
  • Prezzo:
    64,90€
        
Torna in alto