scritto da MtbCult in News il 14 Mag 2018

Enduro World Series 2018: round 3 a Richie Rude. “Solo” 6° Sam Hill

Enduro World Series 2018: round 3 a Richie Rude. “Solo” 6° Sam Hill
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Richie Rude e Cécile Ravanel hanno terminato il secondo giorno del terzo round dell’Enduro World Series 2018 proprio come l’avevano iniziato, cioè in cima alla classifica.
Ecco un video “recap” del week-end francese:

Tra le donne, Cécile Ravanel (Commencal – Vallnord Enduro Team) ha praticamente dominato, vincendo sette delle otto prove speciali.
Isabeau Courdurier (Intense – Mavic Collective) si è messa alle spalle il brutto incidente accorsogli durante le prove libere ed ha conquistato il secondo posto, mentre Ines Thoma (Canyon Factory Enduro Team) ha fatto una gara molto costante, che l’ha portata al terzo posto finale.

Enduro World Series 2018

Cécile Ravanel resta la regina incontrastata tra le donne

Nella gara maschile, Richie Rude (Yeti – Fox Shox Factory Racing Team) e Adrien Dailly (Team Lapierre) hanno combattuto durante tutta la giornata di domenica, con un solo secondo che li separava nell’ultima Speciale della giornata.
Proprio nel finale, Rude ha spinto a fondo sull’acceleratore e nessuno è stato in grado di eguagliarlo: ha chiuso la gara con cinque secondi di vantaggio su Dailly.

Enduro World Series 2018

Richie Rude vince grazie alla maggiore lucidità nel finale di gara

Martin Maes (GT Factory Racing) e Florian Nicolai (Canyon Factory Enduro Team) hanno lottato per conquistare il terzo posto, con Maes che ha vinto dopo una corsa esplosiva sulla PS8.

Enduro World Series 2018

Ottimo terzo posto per Martin Maes

Il dominatore delle prime due prove di Enduro World Series 2018, Sam Hill, ha chiuso al sesto posto.

Enduro World Series 2018

Soltanto sesto Sam Hill, che resta comunque il leader della generale

Primo degli italiani si è piazzato Nicola Casadei (36°).
Erano presenti anche Denny e Alex Lupato, giunti rispettivamente 49° e 66°, Tommy Francardo (79°), Erwin Ronzon (91°), Davide Dal Pian (135°), Enrico Guizzardi (218°).

Nell’U21 maschile, Duncan Nason (Yeti – Fox Shox Factory Racing Team) ha reso ancora più stabile il suo vantaggio nella generale con un’altra vittoria, con Elliot Heap (Chain Reaction Cycles Mavic) in seconda posizione e il francese Elliot Baud in terza.
Nella categoria U21 maschile segnaliamo anche l’8ª piazza di Matteo Saccon, l’11ª di Mirco Vendemmia e la 40ª di Matteo Aondio.
Ella Conolly ha nuovamente dimostrato la sua autorità alle altre donne Under 21, con Chloe Taylor al secondo posto e Abigale Lawton al terzo.

Enduro World Series 2018

Il podio degli U21 con Nason Duncan, compagno di squadra di Richie Rude, sul primo gradino

Tomi Misser (Spagna) ha fatto un eccezionale debutto all’Enduro World Series 2018, vincendo la gara dei Masters.
Mike West, degli Stati Uniti, si è preso il secondo posto e Carles Barcon ha completato il podio.
Daniela Michel ha vinto Master Women, con la campionessa in carica Mary McConneloug in seconda posizione e Cathy Gijbels in terza.
Il Team Canyon Factory Enduro è stato in testa per tutto il week-end e ora è in testa alla classifica a squadre dell’Enduro World Series 2018.

Enduro World Series 2018

Nella classifica a squadre balza in testa il Team Canyon Factory Enduro

Cecile Ravanel e Sam Hill (Chain Reaction Cycles Mavic) guidano ancora la generale individuale in vista del quarto round, il Black Hole Enduro Petzen/Jamnica che si svolge in Austria e Slovenia il 30 giugno – 1 luglio.

Enduro World Series 2018

Per le classifiche compete cliccate qui.

Per informazioni enduroworldseries.com



        
Torna in alto