scritto da Redazione MtbCult in News il 08 Feb 2019

Alessandro Petacchi alla Cape Epic 2019 su bici T°Red

Alessandro Petacchi alla Cape Epic 2019 su bici T°Red
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Alessandro Petacchi sarà alla Cape Epic 2019 su una bici marchiata T°Red.
Alessandro Petacchi, velocista italiano che ha vinto le classifiche a punti in tutti e tre i grandi giri durante la sua carriera su strada, è pronto a debuttare alla Absa Cape Epic 2019. Sarà affiancato da Francesco Chicchi e la coppia correrà per il marchio italiano T°Red.

Alessandro Petacchi

Alessandro Petacchi in una delle sue tante vittorie da pro’ su strada



Insieme alle sue vittorie nella classifica a punti nel Tour de France 2010, nel Giro d’Italia 2004 e nella Vuelta a España 2005, Petacchi ha anche vinto 48 grandi tappe.
I successi nelle grandi corse a tappe lo hanno portato al terzo posto nella lista dei ciclisti tutti i tempi, uguale a Mark Cavendish e alle spalle solo di Mario Cipollini e del grande Eddy Merckx.
Anche il suo compagno, FrancescoChicchi, ha avuto una carriera di successo come ciclista professionista. Il più giovane dei due, Chicchi, si è ritirato alla fine della stagione 2016 avendo corso per un certo numero di top team, incluso quello che ora è la Deceuninck-Quick-Step, nella sua carriera professionale di 13 anni.

Alessandro Petacchi, Francesco Chicchi

Francesco Chicchi

Come si può immaginare, Petacchi pedala ancora frequentemente, ma l’Absa Cape Epic sarà un’esperienza completamente nuova per lui, che è diventato commentatore e lavora per l’emittente RAI.
«Ci stiamo allenando senza la metodologia e lo stress di quando eravamo nel ciclismo professionistico, il nostro obiettivo sarà quello di provare a finire la gara, perché non abbiamo mai gareggiato in una gara di Mtb prima e non abbiamo la tecnica di altri». Ha rivelato Petacchi .

Alessandro Petacchi

Petacchi e Chicchi utilizzeranno la T°Red Hedera in titanio

Dopo il successo di George Hincapie e Cadel Evans nel 2017, gli appassionati di mountain bike della categoria Dimension Data Masters di Absa Cape Epic sono comprensibilmente scettici nei confronti degli ex ciclisti professionisti che pretendono di puntare solo a finire la gara…
Dato che Chicchi ha 38 anni, l’abbinamento al T RED Factory Racing non è idoneo a gareggiare nella categoria per i ciclisti tra i 40 e i 49 anni nel 2019. È quindi improbabile che si sfideranno tra i piloti d’élite, ma un risultato complessivo di tutto rispetto è certamente inequivocabile.

Cape Epic 2017, Alessandro Petacchi

Riflettendo sulla sfida che li attende, Petacchi sorrida: «Le tappe sono lunghe più di 100 chilometri, si parte in coppia e alla fine si dorme in una tenda. In breve, penso che sarà molto divertente».
Non potrebbe essere più diverso dalle gare su strada, dove i compagni di Petacchi avrebbero lavorato per metterlo nella posizione ideale per sprintare per la vittoria in gara prima di riposarsi in hotel dopo ogni tappa.

L’Absa Cape Epic 2019 sarà quindi una nuova entusiasmante avventura per Petacchi e Chicchi. Come sarà per i loro futuri vicini nel villaggio di gara: non capita ogni giorno di trovarsi a convivere coi due dei ciclisti più famosi del mondo…

Per conoscere meglio le bici T°Red visitate il sito e la pagina Facebook ufficiale.

Per informazioni Cape-Epic.com



        
Torna in alto