scritto da Redazione MtbCult in News il 29 Ott 2019

Santa Cruz Series: una formula che piace. E per il 2020…

Santa Cruz Series: una formula che piace. E per il 2020…
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Il progetto battezzato da Santa Cruz Bicycles Italia ha raggiunto subito i target prefissati ottenendo elogi anche dall’headquarter oltre oceano. Per il 2020 le Santa Cruz Series puntano ad un ulteriore step di crescita… Con qualche sorpresa in arrivo!

Santa Cruz Series




Le Santa Cruz Series nascono da un’idea. Un progetto, così come tengono a sottolineare gli addetti ai lavori. Santa Cruz Bicycles è conosciuta per le sue bici di qualità. Per il suo appeal. Per il suo essere punto di riferimento. Per fare ogni cosa con stile. E che stile!
«Non crediamo solo nelle biciclette di qualità. Noi crediamo nella qualità della vita per tutti, in tutto», Dicono in California. Da anni il brand è impegnato, negli States come in altri paesi del mondo, nel sostegno ad organizzazioni che si adoperano nella realizzazione ed alla manutenzione di trails perché loro stessi affermano che: «…se non ci fossero sentieri e se non ci fosse la possibilità di utilizzarli nessuno si di potrebbe divertire!».

Questa è l’incarnazione del vero “life-style” che ha contraddistinto Santa Cruz Bicycles quale brand di riferimento e non solo nel settore delle biciclette. Uno stile di vita, uno stile di pensiero, ma che fatti alla mano ha permesso all’azienda di posizionarsi tra le più eco sostenibili e le più attive nelle opere di donazione a livello mondiale.
Allo stesso modo, in Italia, è stato disegnato un progetto differente caratterizzato da una significativa variante. Un progetto dedicato al cross country. Un progetto rivolto alla promozione dell’attività giovanile. Un progetto a sostegno delle organizzazioni che con i loro eventi creano e gestiscono tracciati, permanenti o semi-permanenti, dove tutti, dai più piccoli ai più grandi, possono andare a coltivare la propria passione per la due ruote.

Santa Cruz Series

«Il progetto italiano è nato senza ambizioni di risultato, ma solo con qualche piccolo traguardo posto qua e la giusto per tracciare una rotta comune da seguire per questo primo anno di lavoro – commentano i promotori – gli organizzatori delle varie prove sono stati le colonne portanti. Hanno garantito un lavoro impeccabile, qualità e serietà. 10 prove che hanno portato gli appassionati a correre in 4 regioni e 5 province differenti. E la partecipazione è stata davvero tanta. Forse addirittura maggiore del previsto!».

Santa Cruz Series

Numeri alla mano le Series hanno fatto registrare 4.024 atleti iscritti. 3.627 i partenti totali. 3.358 quelli classificati. 1.388 i bikers, provenienti da ben 58 province differenti, con almeno una partecipazione al circuito. 1.306 quelli che sono riusciti a chiudere almeno una gara e addirittura 328 le società partecipanti.
In media quindi, calcolando la totalità delle 10 prove, sono stati oltre 400 gli iscritti ad ogni tappa, 366 i partenti, 335 gli arrivati con 100 società presenti.

E la promozione? Eccola: dei 1.388 bikers con almeno una partecipazione 778 sono under 18 mentre 610 sono over18.
Cosa significa!?
Che le categorie giovanili rappresentano il 56% dei partecipanti e che le Santa Cruz Series si dimostrano essere un apprezzata palestra di allenamento per i giovani bikers in erba che potenzialmente rappresentano il vivaio, e quindi il futuro, della disciplina olimpica nazionale.

Santa Cruz Series

Cosa ci si deve quindi aspettare come prossimo step delle Series?
«Prima che tutto finisse con la cerimonia di premiazione, prima di conoscere i numeri della stagione e prima ancora di sentire il parere dei bikers, non era ancora forse ben chiaro cosa sarebbe stato delle Santa Cruz Series 2020 – commentano gli organizzatori – sono bastate invece oltre 200 persone intervenute alla Awards Ceremony di ottobre ed il consenso dei presenti per alimentare il motore organizzativo che, ad oggi, non ha mai smesso di girare».
Le Santa Cruz Series ci saranno, ovviamente! Resta ancora da svelare quali saranno le tappe, se ci sarà qualche new entry, quali saranno le nuove partnership che le caratterizzeranno, gli obbiettivi, le novità, le idee…

A dire il vero, qualcuno vocifera addirittura che sia già tutto pronto. Altri sostengono lo sia già da tempo. Mancherebbero solo le date degli appuntamenti a calendario, ma questo, si sa, non sarà altro che l’ultimo importante tassello del misterioso puzzle.

Nel frattempo, come si dice in Santa Cruz Bicycles: “No Missed Rides”. Godetevi il riposo, le emozioni delle uscite autunnali in compagnia o l’avventura di spingervi in solitaria oltre i vostri confini in sella alla vostra inseparabile due ruote!
A tutto il resto, ci penseranno poi le Santa Cruz Series 2020.

Santa Cruz Series

Per informazioni visitate la pagina Facebook e il profilo Instagram di Santa Cruz Series.



        
Torna in alto