scritto da Redazione MtbCult in News il 27 Mar 2015

Crociato k.o. per Steve Peat: «Ritiro? Non ci penso neanche…»

Crociato k.o. per Steve Peat: «Ritiro? Non ci penso neanche…»
        
Stampa Pagina

Steve Peat si ferma. Santa Cruz Syndicate ha comunicato che il suo asso britannico, ad aprile, si sottoporrà a un intervento chirurgico al legamento crociato anteriore del ginocchio, saltato durante una sessione di motocross.

peatyscb

«Andare con la moto da cross ha sempre fatto parte del mio training invernale – ha detto Steve – Stavolta stavo facendo degli scatti fotografici per uno degli sponsor del team e ho avuto una piccola collisione con un rider principiante. Me lo sono visto di fronte uscendo da un angolo, non potevo rallentare e sono atterrato in maniera forte, con il ginocchio che si è girato con la pianta del piede ben salda al suolo».

Nonostante detenga il record di Coppe del mondo vinte (17) e abbia la medaglia d’oro di campione del mondo al collo (2009), il ritiro non fa parte del vocabolario di questo grande uomo dello Yorkshire.

Steve Peat racing the dual slalom

«Mi sono allenato come non mai quest’inverno, sia fisicamente che mentalmente. Ho anche le prove video (ride). I test con Fox erano andati benissimo a febbraio e tutto il team stava andando alla grande sulla nuova V10. Potevo affrontare la stagione senza operarmi e portare soltanto un tutore. Ma questa è la soluzione a breve termine. E io non faccio programmi a breve termine quando si parla di correre in bici».

L’indomito Steve ha alle spalle 23 stagioni di Coppa del mondo di downhill. La domanda sorge spontanea: lo vedremo quest’anno nel circuito?
«Sì. Non so ancora quanto tempo passerà prima che io possa correre, ma sarò al fianco della squadra in ogni tappa. Il Santa Cruz Syndicate è come una famiglia. Molta gente dimentica che Greg Minnaar la scorsa stagione la iniziò proprio recuperando da un infortunio al ginocchio. E che Josh sta recuperando adesso dall’intervento al piede. Fa parte del gioco essere a disposizione anche per aiutare gli altri compagni, ci sono tanti giovani rider da preparare e guidare per quest’inizio di stagione».

La Coppa del mondo inizierà a Lourdes, il 12 aprile. Il giorno successivo Steve sarà tra i protagonisti della prima puntata della nuova web series The Syndicate, prodotta da Santa Cruz a ogni tappa di Coppa.

Qui una recente intervista a Steve Peat.

Per informazioni santacruzbicycles.com

        
Torna in alto