•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gianfranco
via e-mail

Salve, vorrei comprare a breve una Mtb da enduro e sono indeciso tra Trek Slash 7 e la Canyon Strive Al 6.0. La Canyon costa meno ed é montata meglio ma non saprei cosa scegliere tra la geometria Race e la Regular.
La Trek ne sento parlare bene e la vedo molto portata alla discesa (mio obbiettivo primario) ma non so come andrebbe in salita.
Vorrei una bici forte in discesa e che trasmetta un buon feeling, ma che mi permetta anche di salire senza troppe difficoltà dal momento che non sono tanto bravo in salita.

Risponde Simone Lanciotti
Mettiamola così: sono due bici molto valide e sulla carta hanno delle quote geometriche caratteristiche abbastanza simili, ma le loro sospensioni, pur essendo entrambe 4 bar linkage, e le loro geometrie portano a prestazioni differenti.
La Strive, con geometria Race, è una bici pensata per offrire tanta versatilità grazie al sistema Shapeshifter e buone prestazioni in discesa.
Ricordo, dalla prova avvenuta in occasione della presentazione ufficiale, che lo Shapeshifter in modalità full travel porta i pedali a toccare abbastanza facilmente con il terreno. Il movimento centrale si abbassa e questo migliora la maneggevolezza della bici e la sua stabilità, ma occorre fare attenzione sui terreni più sconnessi.
Lo Shapeshifter, comunque, è un valore aggiunto molto interessante sulla Strive.

La Trek Slash 7 650b: 3079€

La Trek è più discesistica e allo stesso tempo ha una geometria ben sfruttabile in ambito enduro. Come ho avuto modo di scrivere in occasione del test della “sorella maggiore” Slash 9.8, la geometria della Slash potrebbe essere presa come riferimento per la categoria enduro.
I 160 mm di travel e il sistema Abp rendono la sospensione posteriore davvero efficace e divertente in discesa.

A livello geometrico le due bici sono valide, ma solo se sulla Strive opti per la versione Race (dato che hai intenzione di dedicarti all’enduro).
In questo modo la Strive riesce ad avvicinarsi all’assetto in sella della Trek, salvo che quest’ultima risulta comunque di un gradino migliore.

La Canyon Strive Al 6.0 Race: 2699€
La Canyon Strive Al 6.0 Race: 2699€

In salita le due bici hanno comportamenti diversi. La Canyon Strive grazie allo Shapeshifter consente, non solo di ridurre la corsa della sospensione, ma anche di beneficiare di un comportamento più progressivo, utile in salita.
La Trek, senza il registro in compressione, invece, soffre un po’ di più.

A livello di montaggio le due bici sono effettivamente diverse e la Canyon, qui, vince a man bassa, potendo contare anche su un reggisella telescopico.
Quindi, quale scegliere?
Preferire le grandi doti discesistiche della Slash oppure un comportamento più bilanciato della Strive e il suo rapporto qualità/prezzo?
A te la scelta… e facci sapere come ti troverai con la tua bici.

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti