•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Capoliveri XCO, seconda prova degli Internazionali d’Italia Series 2021, è stato uno degli appuntamenti più attesi della stagione di cross country, italiana e non solo…
Ieri vi abbiamo raccontato brevemente come sono andate le gare degli elite, lasciandovi anche le classifiche complete, ma ora è arrivato il momento di portarvi con noi sul campo gara, tra i box e dietro le quinte.
Premete play:



Di seguito, gli scatti più significativi raccolti durante l’evento dell’Isola d’Elba, in gara e non solo:

Capoliveri XCO
Mancano 10′ alla partenza e la tensione sale: sguardo di sfida tra Nino e Avancini…
Il clima è decisamente più rilassato prima della gara femminile. Kate Courtney scherza ancora con il suo “fidato” meccanico Brad Copeland
Capoliveri XCO
Massima concentrazione per Greta Seiwald
Intanto Eva Lechner si confronta con il Team Manager Luca Bramati
Capoliveri XCO
Ruote “a razze” in carbonio Bike Ahead sotto la Ghost Lector FS di Caroline Bohé
Partenza della gara femminile: reggisella telescopici ne abbiamo???
Capoliveri XCO
Pronti? Via!
Uno dei punti più panoramici del percorso. Laggiù, Chiara Teocchi rincorre Kate Courtney
Capoliveri XCO
Eva Lechner si tuffa nella prima discesa
La statunitense Kate Courtney nel punto più ripido e scivoloso del percorso: manico e velocità da vendere…
Capoliveri XCO
Ma la “nostra” Teocchi si è difesa alla grande: dopo il traguardo sorride, poi…
…si complimenta con l’avversaria
Capoliveri XCO
Ma l’abbraccio più bello è quello con il fidanzato (e meccanico) Daniele
Solare: forse è questo l’aggettivo più adatto per descrivere Kate Courtney
Capoliveri XCO
Di chi è questa gamba? Di Andri Frischknecht, figlio di Thomas Frischknecht, che alla vigilia della gara è scivolato procurandosi un bel taglio sotto al ginocchio, con relativi punti. Ma ha corso lo stesso, chiudendo al 6° posto. Che grinta!
Fasi concitate non solo per gli atleti, ma anche per i team…
Capoliveri XCO
Maxime Marotte cerca la concentrazione sui rulli. Accanto a lui, sornione, Henrique Avancini
Misuratore di potenza: in gara non lo usano tutti, ma quasi. Pioggia di watt nel weekend di Capoliveri!
Capoliveri XCO
La Cannondale Scalpel di Henrique Avancini ha un setup abbastanza semplice: travel da 100 mm, gomme Schwalbe da 2.25″ con carcassa Super Race, corona anteriore da 38 denti e pacco pignoni Shimano XTR 10-51. Non rinuncia, però, al reggisella telescopico…
Capoliveri XCO
Pochi minuti al via: un mix tra concentrazione, ansia e adrenalina, pronto a trasformarsi in energia!
Capoliveri XCO
Il Team Trek-Pirelli ha utilizzato delle gomme “proto”: arriverà qualcosa di nuovo anche in commercio? Chissà…
Toh, chi si rivede! Marco Aurelio Fontana era a Capoliveri come uomo Red Bull, ma vederlo sui campi gara dell’Xc fa sempre piacere. Oggi era a fare foto e tifare i suoi ex avversari…
Capoliveri XCO
Tensione a mille fino agli ultimi metri, poi un urlo liberatorio. Ecco l’arrivo di Avancini davanti a Schurter e Marotte
Nino è stremato e forse anche un po’ deluso, ma come prima gara…
Capoliveri XCO
Il Garmin 130 Plus di Henrique Avancini. I dati della potenza non ci sono, ma la media dice già tanto: 32,52 km percorsi in 1h35′, ossia 20 km/h di velocità media. Calcolando gli oltre 1200 metri di dislivello e i numerosi tratti tecnici, possiamo dire che il ritmo è stato molto alto…
Ma anche lui, Avancini, era stremato…
Capoliveri XCO
Per non parlare di Maxime Marotte. Gli atleti hanno dato davvero tutto…
Qualche minuto di riflessione, un sorso di Coca Cola e sguardo al prossimo obiettivo. Siamo sicuri che Nino ci arriverà col dente avvelenato…

Di seguito gli altri servizi realizzati nei giorni della Capoliveri XCO:

La nostra prova percorso:

VIDEO – Sul percorso della Capoliveri XCO: salite in sella con noi!

Il bike check della bici di Nino Schurter:

VIDEO – La Scott Spark di Schurter per la Capoliveri XCO

Il bike check della bici di Mirko Tabacchi:

VIDEO – La KTM Scarp MT di Mirko Tabacchi: saranno così le Xc del futuro?

Il resoconto e le classifiche complete:

Lezioni di Samba alla Capoliveri XCO: Avancini batte Schurter

Per altre informazioni InternazionalidItaliaSeries.it

Daniele Concordia

Ciao, mi chiamo Daniele Concordia e sono nato nel fuoristrada! La Mtb e il motocross sono le mie passioni più grandi, amo l'adrenalina, la fatica e le sensazioni che regala lo sterrato in tutte le sue forme. Ho corso tanti anni in mountain bike, tra Xc e Granfondo nelle categorie agonistiche, ma prima di tutto sono un amante del mezzo e della tecnica in generale. Dal 2012, dopo aver ottenuto la Laurea in Scienze Motorie allo IUSM di Roma, ho avuto la fortuna di fare della mia passione il mio lavoro, non solo come biker, ma anche come intermediario tra aziende, atleti e lettori. Seguitemi su Mtb Cult, qui sotto potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Daniele Concordia