scritto da Simone Lanciotti in Tecnica il 08 Dic 2017

VIDEO – Rocky Mountain Pipedream: bentornato freeride…

VIDEO – Rocky Mountain Pipedream: bentornato freeride…
        
Stampa Pagina

Calma, la Rocky Mountain Pipedream non finirà nei negozi, perché è solo un “capriccio” di Wade Simmons.
Con questa bici il marchio canadese ha voluto riconoscere a Simmons l’importanza che costui ha rivestito nel mondo del North Shore, del freeride, dello slopestyle per arrivare fino alle moderne Mtb da enduro e trail riding.

rocky mountain pipedream rocky mountain pipedream rocky mountain pipedream

Siamo partiti da molto lontano, ma se le mountain bike di oggi si guidano così bene (il livello medio è decisamente più alto rispetto a soli 5-6 anni fa) lo dobbiamo anche a personaggi come Wade Simmons.
Ma veniamo alla storia di questo video.
Sta per uscire un docu-film sul freeride, The Moment, all’interno del quale Simmons avrà una sua parte non trascurabile.
E proprio mentre si trova a parlarne con Darcy Turenne, la regista del film, arriva la folgorazione: costruire da capo una bici ispirata alle RM7, RMX, Switch, Pipeline…
Ma con le conoscenze, le esperienze e i componenti di oggi.

rocky mountain pipedream

rocky mountain pipedream

rocky mountain pipedream

rocky mountain pipedream

Insomma, una bici tributo a Wade Simmons e soltanto per lui.
Ed ecco che si torna a saldare dentro Rocky Mountain per realizzare una Mtb da freeride (ma oggi la definiremo una Mtb da enduro…) davvero unica.
Talmente unica che non verrà mai messa in produzione. Forse.

rocky mountain pipedream

Eccola qui: si chiama Rocky Mountain Pipedream.
Telaio come una volta, cioè con tubazioni in lega leggera, geometria moderna (ma non se conoscono i dettagli), sospensione che fa ancora la sua figura e componenti che già conoscete.
E non poteva mancare l’attacco multiplo per l’ammortizzatore che ha fatto la storia del marchio canadese.
Oggi lo conosciamo come Ride-9 o Ride-4, ma tutte le biammortizzate Rocky Mountain del passato avevano sistemi come l’NE 3, il 3D Link o il Thrust Link che permettevano di modificare la risposta dell’ammortizzatore cambiano il suo punto di ancoraggio sul telaio.
La Pipedream è la bici come la vorrebbe Wade Simmons per tornare a fare quello che faceva alla fine degli Anni Novanta-inizio Duemila.
Quando il freeride in Mtb stava per esplodere a livello mondiale.

rocky mountain pipedream

rocky mountain pipedream

rocky mountain pipedream

Momenti d’oro per il mondo della Mtb: la popolarità di questo sport incrementò tantissimo e inizio a essere uno sport un po’ più cool e attraente per i più giovani.
Wade Simmons, insieme a Richie Schley, Brett Tippie e a molti altri canadesi, portò la Mtb molto in alto.

rocky mountain pipedream rocky mountain pipedream rocky mountain pipedream rocky mountain pipedream

E con la Rocky Mountain Pipedream vuole celebrare proprio quei momenti.

Vi terremo informati sull’uscita del film The Moment e intanto vi invitiamo a leggere la storia di un altro personaggio iconico del mondo della Mtb, ossia John Tomac.

Per informazioni Bikes.com



        
Torna in alto