•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alexander Jakka Evo è il capo studiato dall’azienda Romagnola per affrontare nel migliore dei modi la stagione invernale.

I più attenti avranno notato che si tratta della giacca invernale personalizzata per MtbCult.it e BiciDaStrada.it, che stiamo indossando durante questo inverno.
Alexander Bike Wear, infatti, oltre ai prodotti a catalogo, è molto attiva nel segmento dell’abbigliamento personalizzato, sia estivo che invernale.

Alexander Jakka Evo

 

 



Alexander Jakka Evo è un prodotto completamente Made in Italy, che grazie all’utilizzo del tessuto EVENT, raggiunge livelli elevatissimi in termini di aerodinamica, termicità e traspirabilità.
La membrana in PTFE permette a chi la indossa di sentirsi sempre caldo e asciutto.
In sostanza, non è un semplice “guscio” da indossare sopra ai normali completi, ma un capo completo in grado di resistere a (quasi) tutte le condizioni invernali.

Alexander Jakka Evo
Le giacche con tessuto Event, al contrario di altri capi con trattamenti anti-acqua, non perdono le loro qualità con i lavaggi. Anzi, è l’azienda stessa a consigliare di lavarle spesso (seguendo le indicazioni in etichetta) per migliorarne le proprietà.

Alexander Jakka Evo rappresenta la seconda generazione di questo capo e l’obiettivo dei tecnici Alexander è stato quello di migliorarla, aumentando i livelli di visibilità, grazie all’introduzione della colorazione arancio fluo e di inserti e scritte riflettenti.

Alexander Jakka Evo

Inoltre, grazie alla progettazione di un polsino ergonomico a taglio vivo sono stati aumentati i gradi di isolamento dagli agenti atmosferici.
Il tessuto elastico consente un fit aderente, accentuando al meglio il lavoro della membrana e garantendo buoni livelli di traspirazione.

Alexander Jakka Evo

Alexander Jakka Evo

Inoltre le capacità anti pioggia sono state migliorate grazie ad un trattamento water repellent effettuato sulla zona esterna del tessuto.

IMPRESSIONI
Stiamo utilizzando la Alexander Jakka Evo ormai da un paio di mesi e appena indossata ci ha subito convinto per vestibilità, comfort e protezione agli agenti atmosferici.

I polsini ergonomici sono molto aderenti per non consentire il passaggio dell’aria e si integrano molto bene con i guanti invernali che vanno a coprirli.
Nonostante sia un capo in grado di mantenerci caldi anche con temperature molto basse, sorprende per la vestibilità e l’elasticità del tessuto.
Ma sorprende anche per la capacità di resistere a pioggia e fango, mantenendo allo stesso tempo il calore corporeo: l’abbiamo utilizzata più volte intorno agli zero gradi, indossando soltanto una maglia intima invernale sotto di essa e le sensazioni sono state sempre ottime.
In sostanza, se piove poco, fino a due ore di bici non c’è bisogno nemmeno della mantellina impermeabile. Vantaggio non da poco…

Alexander Jakka Evo
Dopo circa due ore sotto l’acqua, il tessuto mantiene comunque una buona temperatura corporea

Le tasche posteriori sono molto pratiche da utilizzare (cosa per nulla scontata quando si parla di giacche pesanti) e si raggiungono bene anche con i guanti invernali.

La tasca e la fascia sulla manica sinistra sono realizzate in un tessuto micro forato grigio riflettente, un dettaglio che impreziosisce la Jakka Evo che abbiamo apprezzato in modo particolare.
La parte posteriore è dotata di una “coda” più lunga che protegge dagli schizzi d’acqua o fango provenienti dal terreno, ma può essere piegata internamente e restare invisibile nel caso non ci sia rischio pioggia.

Alexander Jakka Evo

Alexander Jakka Evo

La Alexander Jakka Evo veste molto aderente, quindi in fase di acquisto tenetene conto e magari valutate una taglia più grande del solito…

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • totalmente aerodinamica, traspirante e protettiva;
  • tessuto resistente ad acqua e pioggia (Event);
  • parte posteriore più lunga per proteggere dagli spruzzi sollevati dalla ruota;
  • elastico interno in silicone intorno alla vita per maggiore aderenza alla calzamaglia;
  • zip lunga gommata;
  • bordi riflettenti sul fondo e sulle tasche per maggiore visibilità;
  • banda sul braccio e tasca altamente riflettenti;
  • 3 tasche posteriori.
  • Prezzo al pubblico: 150€

Colori: nero e arancio fluo da catalogo, ma è possibile personalizzare colori, scritte e sponsor in base alle esigenze del vostro team.

Alexander Jakka Evo

In conclusione, Alexander Jakka Evo è un capo tecnico davvero completo e comodo, da usare quando fa freddo e le condizioni meteo non sono ideali, ma avete comunque voglia di uscire in Mtb.
Se cercate una giacca di qualità, ma non volete spendere cifre folli, questa è una valida alternativa: 150€ non sono pochissimi, ma se paragonate questo prezzo a quello di alcuni prodotti concorrenti dello stesso livello, vi accorgerete che non è per niente male.

Per maggiori informazioni AlexanderBikeWear.com

Per restare sempre connessi con contenuti e news pubblicati su MtbCult.it mettete un mi piace sulla nostra pagina Facebook ufficiale oppure seguiteci su Google News.

Daniele Concordia

Ciao, mi chiamo Daniele Concordia e sono nato nel fuoristrada! La Mtb e il motocross sono le mie passioni più grandi, amo l'adrenalina, la fatica e le sensazioni che regala lo sterrato in tutte le sue forme. Ho corso tanti anni in mountain bike, tra Xc e Granfondo nelle categorie agonistiche, ma prima di tutto sono un amante del mezzo e della tecnica in generale. Dal 2012, dopo aver ottenuto la Laurea in Scienze Motorie allo IUSM di Roma, ho avuto la fortuna di fare della mia passione il mio lavoro, non solo come biker, ma anche come intermediario tra aziende, atleti e lettori. Seguitemi su Mtb Cult, qui sotto potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Daniele Concordia