scritto da mtbcult in News,Video il 19 Dic 2014

VIDEO – New entry in Val Venosta: ecco l’Ortler Bike Marathon

VIDEO – New entry in Val Venosta: ecco l’Ortler Bike Marathon
        
Stampa Pagina

COMUNICATO STAMPA

La Val Venosta è notoriamente una delle valli più ricche di attrattive turistiche e culturali dell’intero Alto Adige e ogni anno ospita eventi sportivi di tutti i tipi, anche internazionali, che portano tanti appassionati a scoprire le innumerevoli bellezze naturali e storiche di questa vallata.

L’anno prossimo al lungo elenco di gare si aggiungerà una granfondo di mountain bike che si preannuncia spettacolare sotto tutti i punti di vista: la 1ª Ortler Bike Marathon.
Questa nuova competizione, al debutto il prossimo 6 giugno, porterà i biker a misurarsi sui tecnici sterrati dell’Alta Val Venosta e al contempo ammirare alcuni dei più suggestivi angoli di questo territorio ai piedi del massiccio dell’Ortles.

La gara con partenza e arrivo a Glorenza, cuore medievale della vallata altoatesina, propone due itinerari adatti a ogni tipo di biker: il Classic da 51 km e 1600 metri di dislivello ed il Marathon che misura ben 90 km e presenta un dislivello positivo di 3000 metri.

Entrambi i tracciati scattano da Glorenza, definita come “la più piccola città delle Alpi meridionali”: la cittadina, infatti, ha solamente 900 abitanti, ma la cinta muraria medievale e il centro storico la rendono una vera e propria realtà urbana ricca di testimonianze storiche di epoche diverse.

Nella prima fase di gara, comune ad entrambi i tracciati, si procede verso Burgusio, dove i due percorsi si dividono: il Marathon sale prima verso l’Abbazia di Monte Maria e Slingia e poi ancora più in alto, sino ai 2239 metri d’altitudine del Lago dei Preti, “Cima Coppi” della gara.

Logo-Bike-Marathon-grün

Successivamente una lunga discesa immetterà sull’erta della Brugger Alm, da cui si piomberà sulle sponde dei laghi di Resia e di San Valentino, dove i due tracciati si ricongiungono: il Classic, infatti, dopo il passaggio da Burgusio propone la salita verso il Lago di San Valentino seguendo il fondovalle venostano.

La seconda parte di gara prevede la panoramica ascesa verso Mösl prima della picchiata conclusiva verso Mazia, Castel Coira, Sluderno e gli ultimi chilometri pianeggianti sino a Glorenza.
Il comitato organizzatore nell’allestire la prima edizione di questa prova si avvarrà anche del supporto delle amministrazioni comunali di Glorenza, Malles, Sluderno e Curon Venosta, e dei comprensori turistici Alta Val Venosta e Passo Resia, cui si aggiungono gli sponsor privati partner dell’evento.

_RAG8761

Il presidente del C.O., Gerald Burger, ha voluto fare il punto della situazione in occasione della presentazione dell’evento a Glorenza: “Questa è una gara che i biker venostani desideravano da molto tempo, ora anche loro hanno un evento “in casa”. Allestire una bike marathon era un sogno di molti, così ci siamo messi assieme e abbiamo trovato subito l’accordo con le istituzioni, i Comuni e le Pro Loco. Abbiamo ancora parecchi mesi davanti per organizzarci al meglio, ci serviranno circa 500 volontari per presidiare il tracciato, ma la gente del posto ci ha incoraggiato, in tanti si sono già messi a disposizione e contiamo di proporre davvero un grande evento”.

Le iscrizioni alla 1ª Ortler Bike Marathon sono in piena corsa: sul sito ufficiale www.ortler-bikemarathon.it si possono rintracciare tutti i dettagli per prendere parte alla granfondo e assicurarsi il ricco pacco gara della manifestazione inclusivo di prodotti tipici locali, zaino tecnico “griffato” Ortler Bike Marathon e di un buono d’ingresso alla piscina a Malles Venosta (Sportwell Malles).
L’evento sta già riscuotendo molto successo dato che, ad oltre sette mesi dal via, le adesioni hanno già superato abbondantemente i 600 partecipanti.

Per informazioni www.ortler-bikemarathon.it e www.bikeandmore.it

        
Torna in alto