Lo staff di MtbCult.it

MtbCult é composto da un gruppo di professionisti appassionati di Mtb. 
Siamo uno staff che fa della passione per la bici e per le ruote grasse in particolare il proprio lavoro e i nostri scopi professionali sono l'obiettività e l'informazione corretta sul mondo della mountain bike

Passiamo al resto dello staff e alle mansioni che svolge.

Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. Siamo molto focalizzati sui video e il canale YouTube MtbCult è un riferimento in Italia soprattutto per quanto riguarda i test.

Daniele Concordia

Mi piacciono il cross country e le marathon, specialità per le quali ho un'esperienza decennale. Ho avuto un passato agonistico sin da giovanissimo, ho una laurea in scienze motorie e altri trascorsi professionali nell’ambito editoriale della bici.

Simone Lucchini

Mi piace essere estroso, mi ritengo molto versatile e sono il più giovane del gruppo, con una vocazione che spazia dall’Xc fino all’enduro senza disdegnare il mondo e-Mtb e gravel. Mi piacciono i video e la guida in generale

Nicola Checcarelli

Ho iniziato a pedalare da bambino e non ho più smesso. Ho avuto la fortuna di fare della bici il mio lavoro, ricoprendo vari ruoli in testate di settore, in Regione Umbria per la promozione del turismo in bici, in negozi specializzati. La mia vocazione è per la bici da strada, di recente anche il gravel e infine la Mtb

Luca Ronconi

Amo la bicicletta in ogni sua declinazione. Le storie, le persone, i marchi e i campioni che hanno reso celebre il ciclismo in tutto il mondo. Più che uno sport è per me un vero e proprio stile di vita, un modo di guardare il mondo, che comprende anche la mia professione. Mi occupo dei rapporti con i brand e del marketing, per costruire, insieme alle aziende, progetti di comunicazione sui nostri canali.

Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti…

Vi invitiamo a seguirci sui canali Facebook e Instagram, ma soprattutto sul nostro canale YouTube al quale dedichiamo sempre più attenzione.
E se non vi siete già iscritti vi invitiamo caldamente a farlo!

Potete scriverci all’indirizzo della redazione per qualunque domanda o informazione e a inserire questo magazine fra i siti web che quotidianamente visitate.

Seguiteci, c’è sempre tanto da scoprire.

La redazione di MtbCult.it