scritto da Redazione MtbCult in News il 26 Giu 2017

Il Mondiale marathon a Singen va a due specialisti

Il Mondiale marathon a Singen va a due specialisti
        
Stampa Pagina

Il Mondiale marathon a Singen, in Germania, si è disputato su un tracciato definito da tutti molto scorrevole e veloce (alimentando non poche critiche a riguardo) che prevedeva 80 Km e 2050 m di dislivello per la prova femminile e 98 Km e 2800 metri di dislivello per quella maschile.
A riportare la vittoria sono stati due specialisti come l’austriaco Alban Lakata e la danese Annika Langvad.
Fra i protagonisti della gara va segnalato anche Mathieu Van Der Poel che ha concluso al 4º posto battendo allo sprint Jaroslav Kulhavy.

mondiale marathon a singen

Foto Sergio Loi – Vitesse

E sempre allo sprint si è risolta la gara maschile nella quale Lakata ha anticipato Tiago Ferreira, campione del mondo marathon nel 2016, e il suo connazionale Daniel Geismayr.

mondiale marathon a singen

Foto Sergio Loi – Vitesse

Stesso esito anche per la gara femminile nella quale Annika Langvad (già campionessa del mondo nel 2011, 2012 e 2014) è riuscita a imporsi allo sprint su Sabine Spitz.
Terza piazza per Gunn Rita Dahle che arriva dopo 8” dalle due di testa.
Quarto posto per Jolanda Neff, vincitrice del mondiale nel 2016.

Per quanto riguarda gli italiani in gara, il primo, in ambito maschile, è Juri Ragnoli, fresco vincitore della Hero Sudtirol Dolomites, purtroppo solo 22º.
Poi troviamo Cristian Cominelli, 43º; Daniele Mensi, 46º; Fabian Rabensteiner, 48º; Paolo Colonna, 54º; Mattia Longa, 78º; Francesco Casagrande, 94º.
Fra le donne, invece, spunta il 13º posto assoluto di Maria Cristina Nisi a 3’05” da Langvad e il 32º posto di Jessica Pellizzaro.
Di seguito la classifica maschile dei primi 25 (qui i risultati completi):

mondiale marathon a singen

e qui la classifica completa della gara femminile:

mondiale marathon a singen

        
Torna in alto