scritto da Redazione MtbCult in News il 17 Lug 2019

La Coppa Europa Dh torna a Pila con un omaggio a Corrado Herin

La Coppa Europa Dh torna a Pila con un omaggio a Corrado Herin
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

La Coppa Europa Dh torna a Pila con un omaggio a Corrado Herin.
Dal 26 al 28 luglio, Pila (Aosta) si popolerà dei migliori downhiller europei con la quarta tappa della iXS European Downhill Cup che torna in Valle d’Aosta dopo 5 anni e dedica la pista di gara all’ex campione di downhill valdostano.

Coppa Europa Dh, Corrado Herin



Il paradiso della mountain bike torna ad essere teatro di grandi manifestazioni agonistiche di respiro internazionale: la sua anima downhill verrà celebrata a luglio con la quarta tappa del circuito iXS European Downhill Cup, che torna a Pila dopo 5 anni, mentre ad agosto il nuovo circuito XCO sarà sede del Campionato Europeo Giovanile UEC.
Pila è legata alle ruote grasse dagli anni ’90, con importanti competizioni sportive che hanno visto i più grandi campioni di mountain bike sfidarsi tra le sue vette, da Paola Pezzo a Gery Kerschbaumer per il cross country, da Lorenzo Suding a Manuel Gruber nella disciplina downhill.
Il Presidente di Pila Spa, Davide Vuillermoz, commenta: «Pila è un palcoscenico speciale per le competizioni internazionali, sia per quanto riguarda lo spettacolare contesto panoramico nel quale è inserita la conca naturale, sia per il tracciato di gara estremamente apprezzato dagli atleti, che tornano ad allenarsi qui anche per le successive sfide. Questo percorso è il frutto di un lavoro pluriennale portato avanti con passione e grande competenza dall’ex Campione del Mondo di downhill Corrado Herin, che ci ha recentemente lasciati e al quale vogliamo dedicare la pista sede da sempre della Coppa Europa, come ringraziamento per tutto ciò che ha fatto per Pila».

Coppa Europa Dh

L’iXS European Downhill Cup, istituita nel 2008, è diventata il circuito più importante dopo la Coppa del Mondo. Pila avrà l’onore di ospitare la quarta di sei tappe, dal 26 al 28 luglio, sul collaudato percorso già tracciato della Coppa del Mondo nel 2005.
Questa gara di Coppa Europa è già stata ospitata da Pila per 5 edizioni consecutive, dal 2010 al 2014, rendendo il bike park “Pila Bikeland” talmente apprezzato a livello europeo da essere tutt’ora meta per tanti agonisti e appassionati di downhill provenienti da diverse nazioni europee. Alla quarta tappa dell’iXS European Downhill Cup 2019 sono attesi circa 400 atleti provenienti da 25 nazioni diverse, che porteranno con sé i propri team di tecnici meccanici e accompagnatori, per un totale di presenze che supererà le 1500 persone durante i giorni della manifestazione.

Pila

Il tracciato e gli atleti favoriti
Con una lunghezza di 2700 metri e un dislivello positivo di 460 metri, il tracciato si delinea tra i migliori dell’intero circuito europeo. Passaggi veloci, sezioni ripide, diversi tratti con radici, doppi e salti artificiali renderanno questo percorso di gara piuttosto ambizioso e perfettamente guidabile.
A vincere nel 2014 a Pila furono l’austriaco Manuel Gruber e il britannico Tahnée Seagrave; per le previsioni di quest’anno si può scorrere la classifica delle tre tappe precedenti, che vedono favoriti tra gli uomini Constantin Ruetsch (SUI – iXS Gravity Union) e Kevin Maderegger (AUT – Schuler Sports), mentre per le donne Elite conduce Lea Rutz (SUI – iXS Gravity Union).

Gravitalia

About iXS European Downhill Cup 2019
La iXS European Downhill Cup è partita ad aprile, subito prima dell’inizio della Coppa del Mondo di downhill, proprio sullo stesso tracciato a Maribor, coinvolgendo così diversi top rider da tutto il mondo. Il circuito è proseguito in Slovenia e la terza tappa si è tenuta in Italia, sugli Appennini. La prossima tappa in programma sarà quindi sulle Alpi valdostane, a Pila dal 25 al 29 luglio, con un bel tracciato in alta quota, per poi continuare verso la Repubblica Ceca e terminare in Austria.

Per informazioni Pila.it o IxsDownhillCup.com



        
Torna in alto