Assegnati a Montichiari le maglie tricolore Team Relay

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO STAMPA

Combattuta e appassionante la sfida tricolore a squadre che ha visto al via le migliori formazioni nazionali. Nella gara riservata ai più piccoli lo scudetto è andato al Team UCLA 1991 Pacan Bagutti ASD che con gli allievi Riccardo Moro e Andrea Serdino, la donna allieva Giorgia Stegagnolo e l'esordiente Gabriele Ghersevi in 29'08"05 ha avuto la meglio sul Team ASD Alpin Bike Edilbi e la Torpado Victoria Bike.

Il Team UCLA 1991 Pacan Bagutti ASD, vincitore del titolo tricolore nella categoria giovanile.

Il Team UCLA 1991 Pacan Bagutti ASD, vincitore del titolo tricolore nella categoria giovanile.

Grande festa per la formazione giovanile di Albenga (SV) diretta da Giovanni Porturi, che spiega così l'importanza del titolo conquistato: «Portare in giro questi ragazzini per tutta Italia comporta tanti sacrifici, questa vittoria ripaga tutta la fatica e la passione che ci mettiamo noi dirigenti e le famiglie. Eravamo consapevoli di poter ambire al successo, siamo davvero felici, se lo merita tutto il gruppo».

Il gesto tipico del team relay: il passagio virtuale del testimone.

Il gesto tipico del team relay: il passagio virtuale del testimone.

Nella prova riservata agli amatori vittoria del Lifestyle Racing Team di Rossano (MS) composto da Beatrice, Daniele, Mirco Balducci e Lorenzo Guidi che hanno fatto registrare il tempo di 51'03" precedendo i quartetti schierati dal Team Pavan Free Bike ASD e dal Team Isolmant.

Mirco Balducci esultante all'arrivo nella categoria amatoriale.

Mirco Balducci esultante all'arrivo nella categoria amatoriale.

Il podio della categoria amatoriale.

Il podio della categoria amatoriale.

Mirco Balducci, che oggi ha centrato il suo 16° titolo tricolore in questa categoria, è il "capofamiglia" della staffetta vincitrice e racconta: «Siamo una squadra molto affiatata visto che siamo tre fratelli e Lorenzo è il fidanzato di Beatrice. Avevamo vinto questo titolo nel 2013 a Lugagnano, quest'anno dopo aver vinto il Campionato d'Inverno in due categorie puntavamo a un altro risultato prestigioso. Il percorso era molto tecnico, la donna è quella che ha fatto la differenza».

Alexander Gehbauer e il team Bianchi hanno vinto nella categoria elite.

Alexander Gehbauer e il team Bianchi hanno vinto nella categoria open.

Tra gli open hanno indossato la maglia tricolore Alexander Gehbauer, Jan Vastl, Gerhard Kerschbaumer e Chiara Teocchi del Team Bianchi i.Idro Drain.

Chiara Teocchi e la formazione Bianchi sul gradino più alto del podio nella categoria open.

Chiara Teocchi e la formazione Bianchi sul gradino più alto del podio nella categoria open.

46'45"80 il tempo valso la prima posizione. A completare il podio di una gara combattutissima Forestale Cicli Olympia Vittoria e Team Corratec Keit. «Questa prova vale molto perchè premia la compattezza della squadra, vincerla è una bella soddisfazione per l'intera società. È il primo anno che abbiamo potuto schierare anche una ragazza, essendo Chiara passata tra le Under 23, avere una staffetta completa e così ben performante è una bella soddisfazione. Aspettative per domani? Il livello è altissimo, speriamo il giro "a tutta" di oggi non ci resti troppo nelle gambe» commenta il team manager della squadra campione d'Italia Massimo Ghirotto.

Il podio della categoria open.

Il podio della categoria open.

Tutte le foto di questo articolo sono di Michele Mondini

Qui il report delle gare cross country.

Le classifiche della giornata odierna sono disponibili sul sito: www.montichiarimtb.com/classifiche

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right