•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

Nella terza tappa della 19ª Bike Transalp powered by Sigma da Scuol in Engadina (SUI) a Livigno in provincia di Sondrio gli 800 concorrenti hanno dovuto completare 72,30 km e superare quattro passi e 2.598 metri di dislivello.

Bike Transalp

In campo maschile, secondo sigillo degli austriaci Hermann Pernsteiner e Daniel Geismayr che hanno completato il percorso in 3h17’43” e superato allo sprint i vincitori della prima tappa, il connazionale Alban Lakata ed il ceko Christian Hynek per 5 decimi di secondo.
Lakata e Hynek rimangono al comando della classifica generale con 39” di vantaggio sugli austriaci. Terzi, invece, Karl Platt (GER) e Urs Huber (SUI), attardati di 2‘46“.

Bike Transalp

I migliori azzurri sono stati il campione italiano marathon Juri Ragnoli ed il suo compagno di squadra Cristiano Salerno che hanno dato un forte segno di vita dopo il crollo nella seconda tappa, arrivando quarti a 5’ dai vincitori.
Sesta piazza per Johnny Cattaneo e Tony Longo, mentre Damiano Lenzi e Mattia Longa sono giunti undicesimi.

Bike Transalp

Nei master, i detentori del titolo Massimo Debertolis e Andreas Laner si sono aggiudicati la terza vittoria consecutiva, chiudendo la gara in 3h41’ e 53”.
La coppia trentino-altoatesina ha così aumentato il vantaggio nella classifica generale alla vigilia della quarta tappa ad oltre 13’ rispetto al duo costaricano formato da Federico Ramirez e Dax Jaikel, arrivato secondo nella tappa odierna a 2’36” dai vincitori.

«Anche oggi, come ieri, abbiamo dovuto fare i conti con una foratura, ma siamo comunque riusciti a recuperare il terreno perso e a conquistare un’altra bella vittoria di tappa – spiega Debertolis al termine della propria fatica – Le sensazioni oggi erano un po’ meno buone rispetto a quelle dei primi due giorni, ma comunque ci sono ancora quattro tappe e sarà importante recuperare bene e saper dosare le energie».

Tra le donne, terza piazza per la trentina Lorenza Menapace e la britannica Ann Elisabeth Simpson, con un ritardo di 7’16” sulle vincitrici tedesche Veronika Weiss e Madlen Diesler.

Bike Transalp

La quarta tappa oggi condurrà i partecipanti da Livigno a Bormio (SO). Il percorso misura 73,55 km e presenta un dislivello di 2.573 metri.

Nel frattempo, ecco in 60 secondi i momenti salienti della terza tappa:

Per tutte le altre informazioni: www.bike-transalp.de.
Qui i report delle tappe precedenti della Bike Transalp 2016.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it