Campionato Europeo Marathon 2021: vince Seewald davanti a Porro. Tre italiani nella top 10

Redazione MtbCult
|

Andreas Seewald e Natalia Esusquiza Fischer vincono il Campionato Europeo Marathon 2021.
Se i "padroni di casa" svizzeri non hanno brillato nella categoria maschile, le donne elvetiche si sono contraddistinte, con la campionessa svizzera Steffi Häberlin che ha chiuso al secondo posto, davanti alla campionessa mondiale Ramona Forchini e Ariane Lüthi.

Campionato Europeo Marathon 2021



Nella gara maschile è stato Samuele Porro a provare a fare la differenza sin dalla prima salita.
L'italiano, che era già arrivato secondo agli Europei, si è preso tutti i rischi anche nella discesa, perché sapeva che il miglior scalatore, Andreas Seewald, era alle sue calcagna.

Ma nell'ultima lunga salita al Beplan, il punto più alto del percorso, il tedesco Seewald è riuscito a riprendere l'italiano.
Negli ultimi chilometri della salita è riuscito ad accumulare un distacco di cinque minuti, che ha sapientemente gestito nell'ultima discesa di una decina di chilometri per conquistare il titolo di campione europeo.
Il secondo posto è andato a Porro, davanti al ceco Martin Stosek.

Campionato Europeo Marathon 2021

Il nuovo campione europeo marathon, Andreas Seewald

Seewald, che ha la reputazione di non essere il miglior discesista, ha agito di intelligenza e la sua tattica ha funzionato: «Volevo fare la differenza in salita, cioè provocare una preselezione. L'ho fatto abbastanza bene. Ma poi sono caduto due volte in discesa, ero troppo nervoso, però nella seconda salita ho potuto dimostrare di essere il più forte, il che mi soddisfa davvero».

Samuele Porro, secondo per la terza volta consecutiva, ha dichiarato: «La gara è stata davvero bella, sono contento per la medaglia d'argento, ma questo fine settimana puntavo all'oro. Ho giocato le mie carte studiando una tattica. Ho cercato di andare forte nella prima salita per poi sfruttare le discese tecniche, anche grazie alla scelta tecnica di utilizzare il reggisella telescopico. La tattica ha funzionato e ho staccato Seewald, di quasi 3', ma sull'ultima salita mi ha preso e mi ha superato. Mi sono reso conto che anche se avessi rischiato tutto nell'ultima discesa, non avrei colmato il gap e così ho ha preferito accontentarsi del secondo posto. Quest'anno volevo davvero vincere, ci ho creduto fortemente, ma questa è la Mtb».

Campionato Europeo Marathon 2021

Samuele Porro

Martin Stosek, terzo, ha avuto problemi tecnici fin dall'inizio della gara: «Non sono riuscito a cambiare marcia correttamente. Questo mi ha creato problemi su questo percorso molto impegnativo. Ma sono contento per il mio compagno di squadra Andreas Seewald che ha potuto vincere. Considerata la situazione, sono soddisfatto di questo terzo posto».

Martin Stosek

Nella gara uomini, da segnalare anche il 4° e il 5° posto degli altri azzurri Juri Ragnoli e Fabian Rabensteiner.

Qui sotto le dichiarazioni a caldo di Ragnoli, un po' amareggiato per non essere salito sul podio:

Ecco la classifica dei primi 10 elite:

1) Andreas Seewald (De) 4:02:50, 2) Samuele Porro (Ita) 4:06:47, 3) Martin Stosek (Tsch) 4:10:48, 4) Juri Ragnoli (Ita) 4:12:08, 5) Fabian Rabensteiner (Ita) 4:13:49, 6) Tiago Ferreira (Sp) 4:14:11, 7) Kristian Hynek (Tsch) 4:15:51, 8) Martin Fanger (Genf) 4:18:28, 9) Marc Stutzmann (Belp) 4:19:15, 10) Frans Claës (Be) 4:19:49.

Nella gara femminile del Campionato Europeo Marathon 2021, Steffi Häberlin è andata a caccia del titolo sin dai primi chilometri di gara, ma ha pagato un po' lo sforzo nell'ultima salita.
La spagnola Natalia Fischer Esusquiza è riuscita a superare la campionessa svizzera ed è stata poi in grado di mantenere questa posizione fino al traguardo per finire come vice campionessa europea.
La campionessa del mondo Ramona Forchini, che puntava anche lei al titolo, si è dovuta accontentare della medaglia di bronzo.

Campionato Europeo Marathon 2021

Alla fine, la Fischer è stata sopraffatta dai suoi sentimenti.
Il suo bisnonno era originario di Evolène e in seguito si trasferì in Spagna come lavoratore migrante. La spagnola, svizzera nel cuore, ha corso la gara perfetta per vincere il suo primo titolo europeo.

Natalia Fischer Esusquiza

Le ambizioni di Steffi Häberlin sono state vanificate dai crampi alle gambe sull'ultima salita: «Non l'avevo mai provato prima. Sulla prima salita è andato tutto bene, la mia tattica è stata quella di non lasciar andare nessuno e la gara era iniziata con il piede giusto Ma sull'ultima salita ho sofferto molto, non sono riuscita a raggiungere Natalia Fischer, quindi alla fine sono molto soddisfatta della medaglia d'argento».

«La seconda metà di gara è stata molto difficile per me. Ho dovuto correre molti rischi, perché Ariane Lüthi stava tornando sotto. Sono anche caduta, ma fortunatamente sono riuscita a continuare».
Così Ramona Forchini ha riassunto la sua lotta per il titolo, lei che aveva iniziato a vincere e aveva concentrato la sua tattica su Katazina Sosna, che la scorsa settimana aveva vinto la Hero Sudtirol Dolomites. Nonostante una giornata difficile, è stata soddisfatta di aver potuto difendere il suo terzo posto fino alla fine.

Campionato Europeo Marathon 2021

Ramona Forchini

Nella top ten anche l'azzurra Costanza Fasolis, che ha chiuso al 7° posto, mentre Chiara Burato si è classificata 12ª.

Ecco la classifica delle prime 10 elite:

1) Natalia Fischer Egsquisa (Spa) 4:05:16, 2) Steffi Häberlin (Happerswil) 4:10:27, 3) Ramona Forchini (Wattwil) 4:12:42, 4) Ariane Luthi (Spiez) 4:13:06, 5) Katazina Sosna (Lett.) 4:22:50, 6) Adelheid Morath (De) 4:23:44, 7) Costanza Fasolis (It) 4:27:09, 8) Angelika Tazreiter (Ö) 4:27:33, 9) Estelle Morel (Fr) 4:27:57, 10) Janine Schneider (De) 4:29:43.

Campionato Europeo Marathon 2021

Silvia Scipioni (Cicli Taddei) ha portato a casa la maglia di campionessa europea tra le donne master

Da segnalare le tre maglie di campione europeo conquistate dagli italiani nelle categorie master da Silvia Scipioni (W 35-39), Simona Ce' (W 45-49) e Adriano Zanasca (M8), oltre ai piazzamenti sul podio di altri azzurri.

Tra le altre curiosità, menzioniamo anche i titoli europei degli ex pro' Karl Platt (M3) e Roel Paulissen (M4).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rh Racing SNC (@rh_racing_bikeshop)

Per consultare le classifiche complete del Campionato Europeo Marathon 2021 cliccate QUI.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right