•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Il borgo ligure di Recco ha ospitato domenica scorsa 21 ottobre l’ultima prova della Coppa Italia Urban DH.
Temperature estive e due fantastiche giornate hanno ospitato una prova spettacolare di Downhill cittadino.
Moltissimi i grandi nomi al via della gara, dagli specialisti della disciplina come Carlo Gambirasio, Dennis Tondin ed Alessandro Levra fino all’ospite d’onore della manifestazione che è stato senz’altro l’olimpionico Andrea Tiberi che per la prima volta nella sua carriera si è cimentato in una prova di Downhill urbano regalando tanto spettacolo a pubblico e turisti accorsi a vedere la manifestazione.

Coppa Italia Urban Dh
Andrea Tiberi in azione nelle vesti inedite di urban downhiller

Numerosi anche gli atleti stranieri con alcuni dei più forti rider Urban dell’Est Europa.
Il percorso di gara si sviluppava per il 40% su tratto off road per poi terminare tra scalinate e tornanti tecnici fino alla strada Aurelia.
Di seguito potrete vedere l’Helmet Cam di Carlo Gambirasio:

La macchina organizzativa di Portofino Bike anche questa volta non ha deluso le aspettative portando a termine un evento perfetto sotto tutti i punti di vista.
La gara è stata molto combattuta per tutte le categorie ed in particolare in ambito femminile dove la figlia d’arte Beatrice Migliorini (figlia di Stefano Migliorini) è riuscita a mettersi dietro la forte atleta Ceca Simona Jirková. Chiude il podio in terza posizione Samanta Pesenti.

Coppa Italia Urban Dh
Beatrice Migliorini, vincitrice della gara di Recco

Non da meno la battaglia per le categorie amatoriali dove, dopo 2 manches al cardiopalma, Fabio Agazzi è riuscito a stare davanti per una manciata di decimi a Federico Gemme, nome non nuovo al mondo gravity, che ha dimostrato uno stato di forma eccellente nonostante fossero trascorsi quasi 10 anni dall’ultima sua gara di Downhill. Conclude il podio assoluto amatori Davide Finetto.

E veniamo ora alla gara Elite, la più attesa, che ha visto i migliori atleti in ambito nazionale ed internazionale contendersi la vittoria.

Coppa Italia Urban Dh

Dopo 2 manche di gara, Dennis Tondin riusciva a spuntarla davanti ad Alessandro Levra ed al neo vincitore della Coppa Italia Urban Downhill Carlo Gambirasio che chiudeva in terza posizione.

Coppa Italia Urban Dh
Podio Elite, da sx Stefano Balestracci, Alessandro Levra, Dennis Tondin, Carlo Gambirasio e Mirco Montagni.

Di seguito i vincitori della prima Coppa Italia Urban DH:
Agonisti Maschile: Carlo Gambirasio – Officine Red Bike – Trek Bikes
Amatori Maschile: Fabio Agazzi – Four-T-Project
Agonisti Femminile: Samanta Pesenti – Le Marmotte Loreto
Amatori Femminile: Anna Kofler – Amateursportclub Tiroler Radler Bozen.

Il comitato organizzatore è già al lavoro per il 2019 dove si vedranno tante belle novità.



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it