• 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

A causa dell’attuale epidemia di Covid-19 legata al coronavirus (SARS-CoV-2), che ha colpito anche il Portogallo negli ultimi giorni, la Union Cycliste Internationale (UCI) è costretta ad annunciare che il round di apertura della Coppa del Mondo Mtb UCI, che si sarebbe tenuto al Louzanpark di Lousã il 21 e 22 marzo, non si svolgerà nelle date previste.

L’UCI sostiene pienamente la decisione presa dalle autorità locali di Lousã e dal Montanha Clube di riprogrammare l’evento sulla base delle istruzioni impartite il 10 marzo dalle autorità sanitarie pubbliche portoghesi. Alla luce della situazione attuale, lo svolgimento dell’evento avrebbe potenzialmente rappresentato un rischio per la salute dei ciclisti, di tutti i soggetti coinvolti nell’evento e dei fan e avrebbe potuto contribuire alla diffusione di Covid-19.

La nuova data dell’evento sarà annunciata dall’UCI dopo aver consultato il comitato organizzatore e le autorità sanitarie del Paese, tenendo conto del calendario generale della serie e in base all’evoluzione della diffusione del coronavirus in tutto il mondo e in Portogallo.

L’UCI desidera ringraziare la città di Lousã e il Montanha Clube per la collaborazione in questa difficile situazione, nonché i piloti, i team e tutte le parti coinvolte per la loro comprensione.

Fonte: www.uci.org.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it