Dolomiti Superbike: Italia prima per numero di vittorie

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO STAMPA

Dopodomani, sabato 12 luglio, a Villabassa scatterà la 20esima edizione della Südtirol Dolomiti Superbike. Il record di vittorie della leggendaria maratona in Alta Pusteria appartiene agli atleti azzurri, seguiti dagli svizzeri e dai tedeschi.

Con tredici vittorie, l’Italia guida la classifica per nazioni della Südtirol Dolomiti Superbike: nove per gli uomini e quattro per le donne. Seguono la Svizzera con nove e la Germania con cinque. Gli specialisti della maratona austriaci hanno vinto tre volte; segue la Gran Bretagna con due vittorie, ottenute da Sally Bigham. Una vittoria, invece, per atleti ed atlete provenienti da Finlandia, Francia, Colombia e Repubblica Ceca.

14_DSB_Legend20

Fra gli uomini la Südtirol Dolomiti Superbike è dominio degli atleti italiani. Gli azzurri, con nove vittorie, hanno vinto il 50% delle gare. Sconfitte, seguono Svizzera ed Austria con tre vittorie, e con una Germania, Francia, Colombia e Repubblica Ceca. I dominatori della maratona sulla lunga distanza sono l’italiano Mauro Bettin (2000, 2001, 2002) e lo svizzero Urs Huber (2008, 2010, 2011). Seguono Massimo Debertolis con due vittorie (2007 und 2009), Kristian Hynek (CZE/2013), Alban Lakata (AUT/2012), Leonardo Paez (COL/2006), Marzio Deho (ITA/2005), Thomas Dietsch (FRA/2003) Yader Zoli (ITA/1999), Mirko e Daniele Bruschi (ITA/1998-97), Jörg Arenz (GER/1996) e Ekkehard Dörrschlag (AUT/1995) con una vittoria.

_DSC1943

Con sei vittorie le atlete svizzere hanno vinto il 30% delle gare, seguite dall’Italia e dalla Germania con quattro successi. Due volte vincitrice della Südtirol Dolomiti Superbike Maria Canins (ITA/1995-96), Esther Süss (SUI/2006-2007) e Sally Bigham (GB/2012 und 2013). Un successo a testa per Birgit Söllner (GER/2011), Erika Dicht (SUI/2010), Katrin Schwing (GER/2009), Elena Giacomuzzi (ITA/2008), Pia Sundstedt (FIN/2005), Andrea Huser (SUI/2003), Anita Steiner (SUI/2002), Sandra Klose (GER/2001), Alexandra Hober (ITA/2000), Hildegard Embacher (AUT/1999), Erika Beer (SUI/1998) e Susi Dahlmeier (GER/1997).

Il Montepremi
Come ogni anno, i primi 15 uomini e le prime 10 donne della classifica generale vengono premiati con premi in denaro. Ai vincitori di entrambe le categorie spettano 2.500 €. Lungo il tracciato ci sono tre Gran Premi della Montagna: Prato Piazza, Monte Baranci e Croda Rossa. Il traguardo volante si trova nei pressi di Dobbiaco. L’importo complessivo dei premi in denaro ammonta a 25.000 €.

Per informazioni www.dolomitisuperbike.com

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right