•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

12 valli alpine, 3000 kmq di superficie, 100 impianti di risalita: è il comprensorio di Dolomiti SuperSummer, che permette anche nella stagione estiva di collegare in modo semplice ed economico, grazie alle funivie e seggiovie, le diverse aree delle Dolomiti tra le province di Trento, Bolzano e Belluno.
Il tutto con un’unica tessera!

Dolomiti SuperSummer
Ecco le 12 valli che compongono il comprensorio di Dolomiti SuperSummer

La montagna si avvicina così a molte più persone, permettendo loro di raggiungere comodamente quote più elevate e di godere delle bellezze che le Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, offrono.
In particolare, per chi ha fatto della Mtb la propria passione e il proprio sport, il connubio con le Dolomiti risulterà perfetto.

Foto: wisthaler.com

L’offerta dei tour in mountain bike sulle Dolomiti è quanto mai varia ed ampia, con diversi gradi di difficoltà, lunghezza e dislivello. Grazie agli impianti di risalita del comprensorio Dolomiti SuperSummer, percorsi apparentemente inaccessibili a un normale ciclista possono diventare esperienze bellissime.

Dolomiti SuperSummer
Foto: wisthaler.com

Per sapere cosa le Dolomiti offrono per la Mtb, ecco a voi tutte le informazioni riguardanti la Bike Galaxy !

Per i biker, il territorio di Dolomiti SuperSummer è un vero paradiso: oltre all’abbondanza di sentieri e tour per la mountain bike e alla maestosità dei paesaggi naturali, i gestori degli impianti di risalita e le organizzazioni turistiche hanno creato numerose attrazioni in quota, che rendono la vacanza in montagna ancora più coinvolgente e appetibile.

Dolomiti SuperSummer
Foto: Ale di Lullo

Ad esempio, in Alta Badia, situata sull’altipiano tra Corvara, La Villa e San Cassiano, l’area Movimënt è composta da quattro parchi divertimento collegati tra di loro da sentieri e stradine sterrate, ideali da percorrere sia a piedi, che in bicicletta.
In Val di Fassa, a Canazei, c’è il Bike Park Belvedere, sette piste realizzate dagli specialisti di Fassa Bike, con diversi gradi di difficoltà, sia per neofiti che per professionisti.

Dolomiti SuperSummer
Foto: Alessandro Trovati

A San Martino di Castrozza la San Martino Bike Arena, attiva dall’estate 2013, offre un tracciato di downhill lungo oltre 5 km e due percorsi enduro/XC, di fronte ad uno dei più emozionanti panorami delle Dolomiti.

Dolomiti SuperSummer

Per godere di tutto questo (e di tante altre novità) con la massima facilità, Dolomiti SuperSummer dà la possibilità di acquistare la SuperSummer Card “Hike&Bike”.
Questa tessera a tempo non trasferibile, adatta sia a chi fa trekking o giri in bicicletta di più giorni, garantisce anche il trasporto della Mtb sugli impianti attrezzati, dove questo servizio è disponibile. E’ la tessera ideale per chi, prevalentemente in sella alla propria Mtb, compie grandi distanze da una valle all’altra. Nell’arco di più giorni e utilizzando gli impianti di risalita, si possono affrontare i grandi dislivelli in maniera più soft, risparmiando tempo ed energie.

Dolomiti SuperSummer

Per chi, invece, fa corse singole o poche corse al giorno, ma vuole utilizzare impianti anche in valli differenti da quella di alloggio, esiste la tessera a punti Points Value Card “Hiking Up!”.
È una tessera trasferibile, pensata soprattutto per famiglie o per gruppi di persone che possono fruire della trasferibilità della tessera.

Dolomiti SuperSummer

L’elenco dei 100 impianti di risalita aperti è consultabile sul sito internet www.dolomitisupersummer.com, dove si trovano anche i prezzi delle tessere e la possibilità di acquistarle online.



Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti… Credo anche che non riuscirò mai ad emozionarmi per una forcella nuova ma la passione vera la capisco e quindi adesso la amo un po’ anche io! E cercherò di raccontarvela al meglio.