•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

La Trans-Savoie, la gara di enduro a tappe in 6 giorni con più discese cronometrate di ogni altra gara Mtb, inizierà questo fine settimana in Val d’Isère, in Francia. L’evento 2015 ha più Prove Speciali a tempo, più top rider EWS, e più nuovi sentieri da scoprire.
Se ciò non bastasse, a metà settimana ci sarà una Speciale con partenza di massa che inizierà a 3000 metri di altitudine e percorrerà 1500 metri di discesa. Il segmento finale di gara vedrà inoltre i rider salire i versanti del Monte Bianco su una tramvia da St. Gervais, che è sede della più antica traccia di funicolare in Europa.

trans-savoie2

Per chi non conoscesse l’evento, possiamo dire che i partecipanti devono percorrere circa 300 km in bici attraverso la sorprendente regione alpina della Savoia francese, con 30 Prove Speciali cronometrate. Le risalite sono per la maggior parte servite dagli impianti dei comprensori sciistici della zona. I biker che alla fine dei sei giorni avranno il minor tempo cumulativo saranno incoronati campioni della Trans-Savoie.

Per capire meglio lo spirito della manifestazione e gli umori dei partecipanti, niente di meglio di questo video:

Trans-Savoie 2015 Race Preview from Trans-Savoie on Vimeo.

La gara soprattutto nelle ultime due edizioni si è guadagnata la reputazione di evento enduro tra i più tecnici del mondo con un totale di dislivello vicino ai 30.000 metri. E l’edizione di quest’anno dovrebbe rafforzare ancora questo giudizio.

trans-savoie1

L’essenza della Trans-Savoie sta diventando sempre più un’avventura alpina lunga una settimana in cui scoprire nuovi amici, nuovi luoghi e nuove piste così come gareggiare contro il tempo, fianco a fianco con i top rider dell’Enduro World Series: Nico Lau della Cube, Francois Billy Maitre e Florian Golay della BMC, Damien Oton della Devinci e Jamie Nicoll della Kiwi Polygon sono solo alcuni dei nomi che si uniranno ad altri 130 concorrenti da tutto il mondo.

trans-savoie3

La grande varietà di terreni di gara da affrontare e le nuove Speciali renderanno i tracciati “ciechi” (ovvero nessun partecipante li conoscerà prima della gara) e questo metterà tutti coloro che aspirano alla vittoria in condizioni di parità, oltre a garantire una gara più impegnativa e più naturale per tutti.
Come sempre, però, non si può mai prevedere cosa accade sulle montagne e ci si prepara quindi ad una battaglia tattica di abilità, resistenza, coraggio e forza fisica (e a chi è più in grado di mantenere il proprio corpo e le attrezzature tutti interi!) per vincere una delle competizioni di Mtb più difficili.
Vedremo chi sarà il più forte da meritarsi il titolo di vincitore della Trans-Savoie 2015 quando la polvere finalmente si poserà a terra venerdì 28 agosto…

trans-savoie4

Per informazioni, maggiori dettagli e per seguire i risultati giorno per giorno, si possono visitare il sito www.trans-savoie.com e la pagina Facebook facebook.com/TransSavoie.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it