•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Maes e Courdurier vincono anche in Tasmania.
Nel secondo round dell’Enduro World Series 2019, disputatosi in Tasmania (Australia) ha visto di nuovo trionfare Isabeau Courdurier e Martin Maes.

Enduro World Series 2019
Martin Maes




La piccola città di Derby, nel nord est della Tasmania, è stata ancora una volta trasformata in uno degli eventi più importanti dell’anno grazie all’EWS Shimano Enduro Tasmania.
Migliaia di fan rumorosi sono accorsi a bordo pista per vedere i loro idoli gareggiare sui sentieri iconici di Derby.

Le sfide sono iniziate sabato con una sola PS, l’importantissima Queen’s Stage, la più lunga della gara, che ha offerto dei punti extra.
Fin dal primo momento, Courdurier (Intense-Mavic Collective) e Maes (GT Factory Racing) hanno impresso la loro autorità sulla competizione.

Enduro World Series 2019
Isabeau Courdurier

C’erano cinque prove speciali in programma per domenica e tra le donne il dominio di Isabeau Courdurier non era mai stato messo in dubbio. Vincendo tre delle sei PS, la francese ha concluso la gara con un comodo vantaggio di 22 secondi, consolidando il suo posto in cima alla classifica dell’Enduro World Series 2019.

Nella sua primissima gara EWS, la statunitense Jill Kintner si è classificata seconda.
Ed è stata la rider locale della Tasmania, campionessa in carica anche dell’Asia-Pacifico, Rowena Fry, che ha conquistato il terzo posto.

Enduro World Series 2019
Il podio assoluto femminile

Martin Maes ha vinto quattro speciali su sei, con Kevin Miquel e Jesse Melamed (Rocky Mountain/Race Face Enduro Team) in grado di contrastarlo nelle altre due.
Con un vantaggio di 18 secondi nella fase finale della gara, Maes è tornato a casa con la seconda vittoria consecutiva, consolidando il suo vantaggio nel circuito.

Florian Nicolai (Canyon Factory Racing) ha migliorato il terzo posto di Rotorua dello scorso fine settimana, rivendicando il secondo gradino del podio e l’australiano Connor Fearon ha segnato il suo primo podio EWS con la terza posizione.

Enduro World Series 2019
Il podio assoluto maschile

Negli uomini Under 21, Antoine Vidal (Commencal Vallnord Enduro Racing Team) è stato irraggiungibile, ha costretto l’australiano Romy Kyle e il canadese Kasper Woolley a stabilirsi rispettivamente secondo e terzo. Gara più combattuta quella tra le donne U21, con Fenella Harris al primo posto e Laura Craft seconda.
Il campione in carica tra i Masters, Karim Amour (Miranda Racing Team), ha avuto un buon inizio di gara, ma alla fine ha dovuto accontentarsi del secondo posto dietro al collega francese Lionel Sequera. L’australiano Jeffrey Beeston è arrivato terzo. Tra le Donne Master, Michelle Gane ha vinto davanti a Mary McConneloug.
Nella gara a squadre, Gt Factory Racing è stata nominata Team of the Day ed ora guida anche la classifica generale provvisoria.

Enduro World Series 2019
Antoine Vidal

L’Enduro World Series 2019 ritorna il fine settimana del 14 maggio per l’EWS Powered by Freeride Madeira sulla bellissima isola di Madeira, in Portogallo.

Ecco la classifica generale dell’EWS Tasmania:

Per tutte le altre classifiche cliccate qui.

Per informazioni EnduroWorldSeries.com



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it