Gianluca Vernassa racconta la gara Dh di Spicak

Redazione MtbCult
|

Gianluca Vernassa ha corso questo weekend in Repubblica Ceca per il round di Śpičak dell'Ixs Downhill Cup. Ha avuto sfortuna in gara, ma ha assistito a una bellissima gara di Carlo Caire.
Ecco le sue parole.

Il circuito europeo di downhill, l'IXS downhill cup, ha fatto tappa questo weekend a Śpičak, in Repubblica Ceca!
Siamo arrivati io e Carlo Caire, giovedì con i gypsy racing. Alloggiavamo in un albergo che costava 9€ a notte ed il proprietario, un ceco simpaticissimo, ci offriva da bere ad ogni cena.

Img_0844-Ridotta

Venerdì mattina ho fatto l'iscrizione ed abbiamo fatto il classico track-walk per conoscere un po' questa pista su cui non avevamo mai corso. Molto bello il tracciato, perché veloce e tecnico in certi punti, mentre altri passaggi erano caratterizzati da curve moooolto strette e rocciose. Durante il venerdì pomeriggio e la giornata di sabato mi sono concentrato sul set up della mia Devinci Wilson, e ho seguito Nick Beer durante tutte le prove per cercare di avere un buon ritmo ed una guida efficace. In effetti, ora di sabato pomeriggio, mi sembrava di stargli dietro bene.
Nelle qualifiche ho fatto tutto bene ma mi sentivo lento, tanto che non ero neppure stanco alla fine della manche. Infatti il mio tempo era un po' alto, portandomi al 30° posto con 9 secondi dal primo. Forse avere fatto le prove con Nick davanti tutto il tempo mi aveva dato un punto di riferimento da seguire, che nella run però non avevo più.

I31A4591--Ridotta

Domenica allora, ho girato da solo ed ero molto convinto della velocità a cui ero arrivato; però purtroppo nella run di gara, poco dopo la partenza, ho sbagliato linea e sono finito dentro alcune rocce che mi hanno fatto forare la ruota posteriore.
Nel complesso è andata molto di sfortuna a sto giro, perché le premesse per una buona finale c'erano tutte, tuttavia sono contento per il bellissimo weekend passato in questa fantastica località, e con una bella compagnia!
Sono contento per Noel Niederberger e per Jure Zabjek che riescono a strappare ad ottimi riders le posizioni più in alto sul podio, ma soprattutto per Carlo che ha fatto una splendida top20!!
Ora farò ancora un po' di allenamento e poi si parte per la mitica Mount Saint-Anne!

Le foto dell'articolo sono di Kerstin Krippendorf e Christian Bartosch.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right