Gran Prix d'Italia Master: in 200 a Verona per il titolo di campione d'inverno

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO UFFICIALE

La prima prova del Gran Prix d'Italia Master 2017, circuito nazionale del cross country dedicato alle categorie master, ha preso il via ieri 5 marzo sul tracciato internazionale di Verona, lo stesso dove il giorno precedente si erano dati battaglia i big per la prima prova degli Internazionali d'Italia.
Questa volta anche il sole ha fatto capolino sul tracciato della Verona International Mtb ed è stata subito festa e divertimento.

Gran Prix D'Italia Master

Oltre 200 i biker, provenienti da tutta Italia, che nel corso della giornata hanno raggiunto il Parco delle Colombare per sfidarsi nel primo appuntamento nazionale della stagione, rincorrendo i primi punti utili al titolo del Gran Prix d’Italia Master Mtb 2017, ma allo stesso tempo cercando di aggiudicarsi il titolo tricolore d’inverno in palio per tutte le categorie, il primo importante traguardo della stagione agonistica del cross country.

Gran Prix D'Italia Master

In Gara1, su di un tracciato nettamente migliore rispetto quanto visto il giorno prima ma ancora leggermente umido ed insidioso, il primo a festeggiare è Massimiliano Giuliani (SC Triangolo Lariano) che si aggiudica la vittoria tra gli M5 precedendo il trentino Paolo Alverà (Pol. Oltrefersina) e Gianluca Bianchi (Stefana Bike).
Tra gli M6 è la maglia iridata di Natale Bettineschi (Boario) a salire sul gradino più alto davanti ad Emanuele Pinchigher (Pol. Oltrefersina) e al campione italiano Maurizio Borsato (Bicimania).
Renzo Valentini (BSR) è invece il vincitore tra gli M7+ davanti a Fabrizio Stefani (Rudy Project) ed al compagno Daniele Formenton.

Gran Prix D'Italia Master

In campo femminile è Karin Tosato (Lissone) la più veloce e la prima tra le W1 dove in seconda posizione chiude la campionessa del mondo Valentina Garattini (Niardo) ed in terza Doris Roberta Cillo (Barbieri).
Tra le W2 vittoria per Lorena Zocca (Barbieri), terza assoluta, davanti a Silvia Filiberti (Lugagnano) e Francesca Aldighieri (OMAP).
Eloise Tresoldi (Triangolo Lariano) è la vincitrice tra le giovani EWS dove in seconda posizione troviamo Paola Papetti (Merida) ed in terza Beatrice Balducci (Haibike).

Gran Prix D'Italia Master

Gara2 si è corsa invece nel segno della primavera che finalmente ha portato temperature gradevoli ed un sole caldo in grado di rendere il tracciato di gara veloce e completamente asciutto.
Tra gli M4 è il campione del mondo Oscar Lazzaroni (2R Bike store) a rispettare i pronostici aggiudicandosi il primo titolo stagionale davanti a Fabrizio Pezzi (Avis Pratovecchio) e Carlo Manfredi Zaglio (Rosola).
Massimo Folcarelli (Race Mountain) domina invece la classifica degli M3 precedendo Simone Colombo (KTM) e Nicola Terrin (Spezzotto).
Emiliano Dominici (Ciclotech) sale invece sul gradino più alto tra gli M2 dove Ivan Degasperi (Ala) è secondo ed Andrea Zamboni (Carina) terzo.

Festa casalinga per Michele Righetti (Team Bertasi) che, dopo aver smesso i panni del responsabile di percorso ed essere stato parte attiva con tutto lo staff del team Giomas diretto da Ivan Cristofaletti nel corso del week end internazionale, in Gara3 si è aggiudicato la vittoria tra gli M1 precedendo Daniele Valente (Todesco) ed Andrea Tavernar (BSR).
Renato Cortiana (Pavan) chiude la prima tappa del GP d’Italia Master aggiudicandosi la classifica dei Master elite davanti a Lorenzo Guidi (Haibike) ed Andrea Bravin (Caprivesi).

Gran Prix D'Italia Master

Qui di seguito ecco la classifica completa:

«Sono state due giornate di sport e spettacolo, intense e ricche di emozioni, ma tutto è andato per il meglio e ne siamo molto soddisfatti - ha commentato l’organizzatore Ivan Cristofaletti - Verona si è dimostrata all’altezza dell’evento ed il tracciato, seppur inedito, ha riscosso il consenso dei biker e del pubblico. La pioggia ci ha messo alla prova ma poi il sole ci ha aiutato a chiudere al meglio questa nuova esperienza e siamo sicuri che il prossimo anno ci faremo trovare ancora più preparati.»


Pub

Il Gran Prix d’Italia Master 2017 si prepara ora alla seconda prova che si correrà tra poco più di un mese ad Agnosine in provincia di Brescia.
La 17ª Agnosine Bike aspetta gli appassionati delle categorie amatoriali nel pomeriggio di lunedì 24 aprile mentre la giornata di martedì 25 sarà dedicata a tutte le categorie agonistiche.
Info su www.mtbagnosine.it.

Ulteriori dettagli e aggiornamenti sulle prove del Gran Prix d'Italia Master 2017 potete trovali sulla pagina Facebook GP d'Italia Master.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right