Gravitalia: Von Klebelsberg si conferma a Fai della Paganella

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO STAMPA

A Fai della Paganella si è corsa quella che è stata probabilmente la gara più impegnativa della stagione 2014 del Circuito Nazionale Gravitalia. Dopo una manche di qualificazione del sabato caratterizzata dall'abbondante pioggia caduta in mattinata, che ha reso estremamente impegnativo un percorso già tecnico e difficile, durante la giornata di domenica il sole e il caldo sono tornati ad asciugare gradualmente il fango, che ispessendosi ha reso la pista poco scorrevole e viscida, con numerose pietre e radici davvero insidiose e alcuni tratti in cui occorreva mettercela tutta sui pedali per riuscire a mantenere adeguata velocità. Veramente arduo fare il tempo in queste condizioni, senza errori e senza cadute.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_001

Uno Scorcio Di Fai Della Paganella.

Il neo campione italiano Johannes Von Klebelsberg (ASC Tiroler Radler Bozen) domina incontrastato anche questa tappa di circuito, ottenendo la maglia di leader e dimostrando definitivamente il suo valore anche in queste condizioni proibitive.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_012

Johannes Von Klebelsberg, Nuovo Leader Del Gravitalia.

La seconda posizione, a quasi 15 secondi di distacco, la conquista Andrea Gamenara (Ancillotti Doganaccia), seguito in terza posizione da Justyn Norek (LeeCougan Dirty Factory Team). Due maglie del team 360Degrees completano il podio con la quarta e quinta posizione, che vanno rispettivamente a Marco Roncaglia e ad Alan Beggin. Grazie ai loro punti il team di Walter Belli si riconferma leader della classifica a squadre.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_011

Andrea Gamenara, 2°.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_010

Justyn Norek, 3°.

Se la finale è stata estremamente impegnativa per le categorie maschili, ancora di più lo è stata per le categorie femminili, che hanno davvero mostrato la loro grinta, dalla prima all'ultima atleta. Alia Marcellini (LeeCougan Dirty Factory Team) vince l'assoluta della categoria Agoniste Donne, davanti a Veronika Widmann (ABC Egna Neumarkt) e a Eleonora Farina (Mangusta Bike Team), che nonostante una caduta che la relega in terza posizione, mantiene la maglia di leader di circuito.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_008

Alia Marcellini, Sempre La Migliore Tra Le Donne.

Mary Perin (Ancillotti Doganaccia) vince la categoria Amatori Donne, mentre Denise Tremul (Gravity Project), che conclude in seconda posizione, conquista i punti che le valgono la maglia di leader di circuito della sua categoria.

Photocarlomarchisio_Git2014_Faidellapaganella_014

Il Podio Femminile.

Fabrizio Dragoni (Alessi Racing Team) è il più veloce dei Master e mantiene il titolo di leader del Circuito Nazionale Gravitalia della categoria Amatori Uomini. Alle sue spalle si piazza Claudio Bertozzi (Due Ruote Forlì), che in questa stagione 2014 si sta dimostrando sempre più agguerrito. La terza e la quarta posizione vanno ai due portacolori del team Scout NukeProof, Oscar Colombo e Paolo Alleva, mentre il quinto posto è di Alessandro Letey (Pila Black Arrows).

Classifiche Gravitalia Fai della Paganella

Il prossimo appuntamento con il Circuito Nazionale Gravitalia è per il round finale, che si svolgerà a Bormio (SO) il 13-14 Settembre. A fine gara, in seguito allo svolgimento delle premiazioni della tappa, si celebreranno le premiazioni del circuito, con numerosi premi per i podii di tutte le categorie, per festeggiare al meglio la conclusione della stagione 2014.

Per informazioni www.gravitalia.it

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right