•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il quinto e ultimo round degli Internazionali d’Italia a Courmayeur in programma Venerdì 2 e Sabato 3 Giugno, è ormai alle porte e anche gli atleti cominciano a mordere il freno in vista dell’evento che decreterà i vincitori finali del più importante circuito di mountain bike in Italia.

Courmayeur Mtb Event sarà il luogo della resa dei conti fra le due atlete che hanno duellato per la corona della categoria donne da inizio stagione, Serena Calvetti (Damil GT – Trevisan) e Chiara Teocchi (Bianchi Countervail).
Sulla loro strada, le due azzurre troveranno però un “arbitro” d’eccezione: infatti, la Campionessa Italiana Eva Lechner ha scelto proprio Courmayeur per fare il suo debutto stagionale in territorio italiano.

Internazionali d'Italia a Courmayeur
Foto: Michele Mondini

Fu proprio qui che Eva Lechner riuscì dodici mesi fa a vestire la maglia tricolore: ora l’atleta bolzanina torna alle pendici del Monte Bianco con l’obiettivo di lasciare il segno in vista della seconda parte di stagione che la vedrà protagonista in Coppa del Mondo, ai Campionati Europei di Darfo Boario Terme e ai Mondiali di Cairns (Australia).

«Non sono ancora al 100% ma ci tengo a far bene a Courmayeur Mtb Event – ha dichiarato Eva Lechner – L’anno scorso a Courmayeur ho vinto il Campionato Italiano: il percorso è impegnativo, mi piace, conservo dei bei ricordi. Sto ancora cercando di recuperare da qualche problema fisico, spero che questa gara possa rappresentare lo spartiacque della mia stagione. Le avversarie da tenere d’occhio? Sicuramente Calvetti, Teocchi e Rabensteiner.»

La presenza dell’atleta del Clif Pro Team aggiungerà sicuramente un importante spunto d’interesse alla prova Donne Open, nella quale la leader della classifica Serena Calvetti (81 punti) e Chiara Teocchi (78) dovranno fare i conti con un’avversaria in più di grande spessore, senza dubbio capace di puntare al risultato pieno.
La Calvetti indossa la maglia di leader fin dal successo a Verona MTB International, ma la bergamasca del Team Bianchi Countervail, detentrice del titolo, ha mostrato un’eccellente regolarità, recuperando terreno nelle successive tappe di Milano – La Montagnetta, Montichiari – Trofeo Delcar e Nalles – Marlene Südtirol Sunshine Race.

La gara di Courmayeur, peraltro, assegnerà punteggio doppio rispetto alle precedenti prove di Internazionali d’Italia Series: c’è quindi spazio per sognare in grande anche per Anna Oberparleiter (Team Lapierre Trentino, 61 punti), Laura Abril Restrepo (Burn MTB Pro Team, 60 punti) e anche per l’atleta di casa Martina Berta (BH-SR Suntour, 50 punti). Da non dimenticare poi un’altra altoatesina, Lisa Rabensteiner (Focus XC Team), che punterà ad un risultato importante in una stagione partita a scartamento ridotto.

Nella prova riservata alla categoria Uomini Open, tra i biker più attesi ci sarà Andrea Tiberi: Campione Italiano nel 2015, il 31enne del Team NOB Selle Italia proverà a chiudere in bellezza il circuito.

Internazionali d'Italia a Courmayeur
Foto: Michele Mondini

«Sarà una bella sfida – esordisce Tiberi – dove ci presenteremo tutti al massimo della condizione e si inizieranno a vedere i valori tecnici della stagione. Sono particolarmente motivato: mi gioco il podio in classifica generale, ma darò tutto per portare a casa una vittoria.»

Fino a questo momento, il leader della classifica è Marco Aurelio Fontana con 113 punti, seguito dal compagno di squadra del team Bianchi Stephane Tempier.

Non ne ha fatto mistero, Courmayeur Mtb Event è la prova di Internazionali d’Italia Series più attesa da Andrea Tiberi: il percorso si adatta alle caratteristiche del biker di Oulx che potrà contare in Valle d’Aosta sul sostegno di numerosi supporters.
«Quella di Courmayeur per me è un po’ come la gara di casa, in quanto vicina a dove abito in Alta Val Susa. Si disputa su un percorso montagnoso, come piace a me. E’ tecnica e discretamente dura, anche se sono state apportate alcune modifiche al tracciato rispetto al Campionato Italiano dello scorso anno. Mi aspetto una prova molto esigente, con salite impegnative e ben distribuite, dove il fattore altitudine potrebbe incidere sulla prestazione.» ha concluso Tiberi.

Venerdì 2 Giugno, Courmayeur Mtb Event prenderà il via con il Campionato Italiano Team Relay: alle 14.00 saranno in gara le categorie Allievi ed Esordienti, seguite dalle categorie Amatori (15.15), Open, Under 23 e Junior (16.30).
Sabato 3 Giugno, il programma dell’ultimo atto di Internazionali d’Italia Series verrà aperto alle ore 9.30 dagli atleti della categoria Uomini Junior.
A seguire Donne Open (11.30), Donne Junior (11.32) e infine gli Uomini Open (13.30).

IL PROGRAMMA DI COURMAYEUR MTB EVENT

Venerdì 2 Giugno (Campionato Italiano Team Relay)
14.00: Partenza Categorie Allievi ed Esordienti (Uomini e Donne)
15.15: Partenza Categorie Amatori
16.30: Partenza Open, Under 23 e Junior (Uomini e Donne)

Sabato 3 Giugno (Internazionali d’Italia Series – Tappa 5)
8.00-9-00 Prove percorso
9.30: Partenza Uomini Junior
11.30: Partenza Donne Open
11.32: Partenza Donne Junior
13.30: Partenza Uomini Open

Info: www.internazionaliditaliaseries.it.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it