•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Liguria Mountain Divide è una sfida in mountain bike attraverso la Liguria, sviluppato sulla formula dei grandi challenge in autonomia ormai diffusi da anni negli Stati Uniti e che stanno prendendo sempre più piede anche in Italia.
Se ricordate, li abbiamo definiti Unsupported Bicycle Adventure e ne abbiamo parlato qui.

Liguria Mountain Divide

Il Liguria Mountain Divide è alla sua seconda edizione e si basa su un unico principio: percorrere in mountain bike il percorso che segue la direttrice dell’Alta Via dei Monti Liguri da un capo all’altro, il più velocemente possibile, in solitaria, senza alcun supporto esterno.

Sono circa 550 km e quasi 20.000 metri di dislivello da percorrere in unica tappa da est a ovest partendo da Bolano (La Spezia) per arrivare fino ad Airole, appena sopra Ventimiglia, attraversando le 4 province liguri.

Liguria Mountain Divide

La partenza è fissata il 18 giugno, in concomitanza con l’Alta Via Stage Race, gara in mountain bike che segue un percorso simile in 8 tappe.

Lungo il percorso si alternano boschi, macchia mediterranea, mare, cime montane, strade sterrate, sentieri, collegamenti su asfalto, rendendo quest’avventura una sequenza di sorprese continue.

Liguria Mountain Divide

Nel 2014, la coppia di atleti americani Jay e Tracey Petervary (foto sotto) hanno provato il percorso per verificare sul campo quale potesse essere il tempo di percorrenza in completa autonomia senza alcun supporto esterno.

Liguria Mountain Divide

E’ nato così il Liguria Mountain Divide Benchmark di 104 ore, che è ad oggi il riferimento per chi voglia cimentarsi con il Liguria Mountain Divide.

L’iscrizione al costo di 90 euro prevede la fornitura della traccia Gps.

Maggiori informazioni su Liguriamntdivide.com.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it