Mondiali di Andorra XC U23: vincono Cooper e (a sorpresa) Forchini

Redazione MtbCult
|

Si sono svolte ieri a Vallnord sotto la pioggia le prove mondiali cross country U23 sia maschile che femminile.
Le vittorie vanno, contro le aspettative, al neozelandese Anton Cooper e alla svizzera Ramona Forchini. Buoni piazzamenti per gli italiani.

Schermata 2015-09-05 alle 12.35.33

Ma andiamo con ordine.
Il mondiale XCO dedicato alle donne U23 ha offerto la sorpresa finora più consistente di questo appuntamento iridato: la sconfitta di Jenny Rissveds, dominatrice indiscussa, fino ad oggi, della categoria.
La gara si è risolta nella seconda parte, quando l’attacco della svedese, che sembrava ricalcare i copioni scritti in occasione delle prove di Coppa del Mondo (tutte vinte dalla Rissveds) veniva vanificato dalla tenace resistenza (prima) e rimonta (poi) della nuova campionessa del mondo, la svizzera Ramona Forchini.
La scandinava ha ceduto, nella tornata finale, anche la seconda piazza alla russa Olga Terentyeva, ostinata e regolare nel suo inseguimento.

Vediamo una breve sintesi della gara:

Tra le italiane, Lisa Rabensteiner, la nostra migliore rappresentante nella categoria, salita sul podio di Coppa del Mondo per ben tre volte e indicata tra le favorite anche a questi mondiali, non è mai riuscita ad entrare in gara, non trovando il ritmo giusto ed uscendo presto, già nel corso del primo giro, dalle posizioni di vertice.
Una giornata storta culminata con il ritiro poco prima della metà gara.

A compensare la delusione nel clan azzurro ci hanno pensato Serena Tasca, splendida quarta agli Europei di Alpago e ieri protagonista di una prova maiuscola che l’ha portata a risalire diverse posizioni fino al 10° posto a 4’22” dalla vincitrice, e Chiara Teocchi, 13ª alla fine, che senza il calo nella parte finale avrebbe potuto tranquillamente entrare nelle prime 10.
Emilie Collomb è anche caduta e all'arrivo (21ª) era completamente coperta dal fango.

Schermata 2015-09-05 alle 13.53.44

Ecco la classifica completa femminile U23:

XCO Women U23 Results

E se tra le donne è caduta, improvvisamente e in modo eclatante, l’imbattibilità della Rissveds, tra gli uomini sale sul gradino più alto del podio il neozelandese Anton Cooper.
In questa stagione Cooper aveva collezionato solo buoni piazzamenti in Coppa del Mondo, senza però riuscire mai a salire sul podio. Ma nella corsa più importante, riesce a rimanere attaccato al treno del francese Koretzky, già vincitore del titolo mondiale nel Team Relay (oltre alla prova di Windham in Coppa del Mondo), per poi bruciarlo in volata.

Worldchamps-2015-vojo-DH-491

Al terzo posto un altro favorito della vigilia, il britannico Grant Ferguson, vice campione europeo ad Alpago e vincitore della Coppa del Mondo in Val di Sole.

Ecco le immagini degli highlight della gara maschile:

La gara maschile U23 ha visto il bel piazzamento di Gioele Bertolini, arrivato al 6º posto. I piazzamenti di Bertolini e Valdrighi (14°) sono di ottimo livello e se consideriamo che Bertolini ha forato al secondo giro e ha perso circa 30 secondi, il suo sesto posto finale assume ancor più valore.

Schermata 2015-09-05 alle 13.54.10

Classifica completa maschile U23:

XCO Men U23 Results

Mentre scriviamo è in corso di svolgimento la gara Xc Elite maschile mentre quella femminile è terminata da poco, con la vittoria di Pauline Ferrand Prevot.
A breve altri aggiornamenti.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right