NEWS - 4ª tappa del TES a Carmignano: si impone Tommaso Calonaci

Simone Lucchini
|

Ieri, domenica 12 giugno sui sentieri di Carmignano (Montalbano) è andata in scena la quarta prova del Toscano Enduro Series ed è stato un altro record di iscritti.
Oltre 600 ( 617 per la precisione ) i riders che hanno invaso le dolci colline toscane dove, alla vista della meravigliosa Villa Medicea di Artimino, i ragazzi del Tsi capitanati dal Pres Francesco Gelli, hanno tirato a lucido 4 meravigliosi sentieri all’interno della Carmignano trail area, di cui 2 completamente nuovi.

Tutta la gara si  è svolta all’interno della Tenuta di Capezzana sponsor della manifestazione e grande protagonista dell’Enogastronomia del territorio. 
Vista l’assenza del campione italiano Mirco Vendemmia impegnato nelle trasferte dell’Ews, i “galletti” locali si sono dati battaglia per cercare di occupare il gradino più alto del podio, con il grande Matteo Raimondi a fare da terzo incomodo. 

Tes
Matteo Raimondi in azione

È stato proprio il giovane rider locale Tommaso Calonaci, alfiere della società organizzatrice Tsi Freebike Pistoia a issarsi sul gradino più alto del podio proprio davanti al più esperto Matteo Raimondi (Team Locca) e a Vittorino Palmieri ( Abetone Cannondale ).

Tes
Il podio della 4ªtappa del TES a Carmignano, da sinistra Matteo Raimondi, Tommaso Calonaci e Vittorino Palmieri

Tra le donne, ritorno sul gradino più alto del podio per Irene Savelli ( Young Riderz Pistoia ) in grande spolvero davanti a Francesca Baldanza ( Arezzo United ) e Sara Paoli ( Msba Asd ).

Tes
Irene Savelli sul gradino più alto del podio

Tra gli Junior Lorenzo Scarpetti (Appennino Bike) si è imposto davanti a Igor Biamino ( Pedale Canellese ) e Matteo Sartoni  ( Appennino Bike ).
Ancora una volta grandissima partecipazione per i giovanissimi atleti delle categorie Esordienti ed Allievi con oltre 120 ragazzi e ragazze alla partenza tra i quali si è imposto Simone Leo ( Fristads Mondraker) davanti a Matteo Falcini ( Abetone Cannondale ) e Christian Valenti ( Vertical Breakbike ) nella categoria Allievi.

Tra gli esordienti è stato di nuovo Raffaele Iacoponi (Vertical Breakbike) a mettere tutti in riga. 
Tra le allieve si è imposta alla grande Nelia Kabetaj alla sua prima esperienza in Enduro e su una bici da Xc, onore al merito per una ragazza che ha dimostrato come se c’è il manico i discorsi stanno a zero !!! 

Nei master vittorie rispettivamente per Giulio Monnecchi (SAM sport) negli M1, Pietro Cucinelli (Bicisport Sanguinetti) negli M2 in grande spolvero, conferma per Marco Mazzi ( La bicicletteria italiana ) negli M3, altra vittoria per il team Bicisport Sanguinetti con Ale Gassani negli M4, conferma di livello per Mirco Scala (Appennino Bike) negli M5, grande ritorno alla vittoria per Rolando Galli (Abetone Cannondale ) negli M6 e Tommaso Lumini (Abetone Cannondale) negli M7.

Tra i numerosissimi “elettrici”, oltre 150 è stato ancora una volta Super Bruno Zanchi ( Fristads Mondraker ) a prevalere su Alessandro Sereni  (Cicli Taddei) e su Paolo Bertozzi ( Hazard Mtb World ).

La speciale classifica per le front ha visto un altro ribaltamento di posizioni con la vittoria di Mirko Samori dell’ Appennino Bike davanti a Mirco Evangelisti della Porrettana Bike e a Marco Mariottini del Team Dottor Bike.  

Classifica 4ª tappa del TES a Carmignano by Simone Lucchini on Scribd

Adesso un bel riposo prima di tornare in gara nel fresco dell’Abetone dove gli impianti apriranno il prossimo 24 giugno ma la gara sarà svelata non prima del prossimo 11 luglio.

Per maggiori informazioni visitate il sito del Toscano Enduro Series

Condividi con
Sull'autore
Simone Lucchini

Mi piace essere estroso, mi ritengo molto versatile e sono il più giovane del gruppo, con una vocazione che spazia dall’Xc fino all’enduro senza disdegnare il mondo e-Mtb e gravel. Mi piacciono i video e la guida in generale

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right