•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

Per il campione del mondo di Xc, il mese di giugno è stata un’esperienza da ricordare. Nino Schurter non solo ha completato il suo Giro di Svizzera su strada con successo. Ma anche si è sposato con la sua amata moglie Nina e adesso, pieno di motivazioni per il ritorno in Mtb, torna a vincere in Bmc Cup.
Nei prossimi anni Lenzerheide diventerà la capitale della mountain bike in Svizzera.

14463237960_c4aba433e0_h

Lo scorso anno i campionati nazionali, quest’anno la Bmc Cup, dal 2015 al 2017 la Coppa del mondo, e il mondiale nel 2018. Tutto ciò a casa di Nino. Non sorprende dunque che la tappa di ieri non è stata solo una prova di Bmc Cup. E’ stata per Nino Schurter anche un buon banco di prova per il futuro.

14463293989_4bee4c0aa2_h

La gara è stata bella, con molte sezioni accattivanti. Nel primo giro, si è creato un terzetto a fare l’andatura: Schurter, Absalon e Mathias Fluckiger. Nei successivi chilometri Lukas Fluckiger è riuscito a colmare il gap e a riportarsi sugli uomini di testa e la gara è poi vissuta sul duello tra Schurter, Absalon e i fratelli Fluckiger.

14647716764_dd46da4249_h

Nino ha attaccato con decisione nell’ultimo giro e a seguirlo è stato solo Mathias Fluckiger.
“E’ stata una dura lotta – ha detto Schurter – specialmente nell’ultimo giro, dove dovevo dare tutto per sorpassare Mathias. Una grande vittoria davanti alla mia gente”.

14649513462_56a4945fb6_h

Lo Scott Odlo Team ha festeggiato anche la vittoria di Marcel Wildhaber e Jenny Risveds nella Eliminator.

Per informazioni www.scott-swisspower.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it