•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La coppia formata da Jose Hermida e Rudi Van Houts è la più veloce del prologo della Cape Epic 2014, come tradizione disputata al Meerendal Wine Estate di Durbanville.
I due biker del Multivan Merida Biking hanno staccato il miglior crono percorrendo i 23 chilometri del tracciato in 58 minuti e otto secondi, dodici in meno degli svizzeri Lukas Fluckiger e Martin Fanger e più di un minuto dei tedeschi della Topeak-Ergon Racing, Robert Mennen e Kristian Hynek.

Jose Hermida e Rudi Van Houts sul gradino più alto del podio
Jose Hermida e Rudi Van Houts sul gradino più alto del podio

Il campione del mondo Nino Schurter si è piazzato al quinto posto, in coppia con il sudafricano Philip Buys per lo Scott-Odlo Mtb Racing Team, con un distacco di quasi due minuti. Sesta una delle coppie favorite, quella formata dallo svizzero Urs Huber e dal tedesco Karl Platt. Nono il campione in carica Cristoph Sauser (Meerendal Songo Specialized), che quest’anno corre insieme al ceco Frantisek Rabon.

Cristoph Sauser e Frantisek Rabon hanno chiuso al nono posto
Cristoph Sauser e Frantisek Rabon hanno chiuso al nono posto

In campo femminile, miglior tempo per il team svizzero RECM2 composto da Ariane Kleinhans e dalla danese Annika Langvad. Per loro un tempo di un’ora e dieci minuti, nonostante la caduta della Langvad sugli scalini del Meerendal Manor House subito dopo il via. Le due biker hanno impiegato due minuti in meno di Esther Suss e Sally Bigham del Meerendal. Terze Jennie Stenerhag e Theresa Ralph.

Ecco i migliori dieci tempi del Prologo di Meerendal Wine Estate
Ecco i migliori dieci tempi del Prologo di Meerendal Wine Estate

Le coppie in gara sono 617. E da domani si fa sul serio con la prima delle sette tappe: un loop a Robertson-Arabella Wines di 108 chilometri e 2.450 metri di dislivello.
Ecco il filmato con la presentazione del percorso tappa per tappa:

Per informazioni www.cape-epic.com

P.S. In attesa di una scoppiettante undicesima edizione ecco il video che riassume dieci anni di Cape Epic: