•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Presentazione
25° Raid Evolénard
Campionati Europei di Mountain Bike Marathon
19-20 giugno 2021

Il Raid Evolénard svela il programma dei Campionati Europei
Tra i campionati del mondo di Graechen del 2019 e quelli del 2025, il Vallese rimarrà in modalità Marathon la prossima stagione, poiché il Raid Evolénard ospiterà il 20 giugno i campionati europei della disciplina.
Una grande sfida per questa gara, che ha già organizzato i campionati svizzeri per due volte negli ultimi anni.

Raid Evolénard
Foto Martin Platter



Una 25a edizione di tutti i superlativi
Nel corso degli anni, il Raid Evolénard è diventato un evento da non perdere, che attira i migliori specialisti delle Marathon, così come i dilettanti di tutti i livelli ed i giovani ciclisti.
Tra gli ingredienti che hanno contribuito al successo di questa gara ci sono un percorso che attraversa una delle valli più belle del Vallese, un percorso impegnativo, tecnico e divertente, una quota d’iscrizione che rimane ben al di sotto degli standard del circuito Marathon, servizi all’altezza delle aspettative e gare completamente gratuite per i bambini.
Dopo aver ospitato i Campionati Svizzeri nel 2016 per il 20° anniversario, gli organizzatori hanno deciso di alzare ulteriormente l’asticella per la 25° edizione.
Vincendo i campionati europei, gli organizzatori hanno una magnifica opportunità per promuovere sia il Raid Evolénard che il Vallese agli appassionati di Mtb su scala continentale!
Un weekend in mountain bike per tutti
Per soddisfare sia il popolare che l’elite, il Raid Evolénard si svolgerà in modo eccezionale per un intero fine settimana.
Sabato, come nelle precedenti edizioni, i popolari corridori partiranno come nelle edizioni precedenti, nell’ambito della Garmin Bike Cup, sui percorsi di 62 km, 35 km e 24 km.
I ragazzi coglieranno l’occasione per inaugurare i nuovi percorsi, allestiti per l’edizione 2020, che purtroppo non hanno avuto luogo.
La sera, in collaborazione con Evolène-Région Tourisme, saranno programmate numerose attività per dare un carattere festivo all’evento.
Le cose inizieranno seriamente domenica con l’inizio delle varie gare d’elite e dei master sia per uomini che per donne.

Foto Martin Platter

Nuovi percorsi per gli europei
E gli organizzatori hanno voluto organizzare competizioni degne dell’evento, proponendo nuovi percorsi appositamente creati per l’occasione.
Il percorso per tutte le categorie inizierà con un giro attorno ad Evolène, che darà al pubblico la possibilità di assistere da vicino all’inizio delle ostilità.
Il percorso porterà poi i corridori a punti di quota più alti del solito sul primo giro, e li introdurrà a nuovi sentieri altamente tecnici che molto probabilmente richiederanno loro di trasportare la mountain bike su porzioni di percorso.
Tuttavia, la salita finale a Béplan, che culminerà a quasi 2500 metri d’altitudine, rimarrà il giudice di pace della gara.
Un totale di 77km per 3900m di dislivello, e quasi tutte le discese saranno in single track.
Per Arnaud Rapillard, il corridore del Team Tschopp che ha già avuto modo di conoscere il percorso, le cose sono chiare: “Qui abbiamo un vero e proprio percorso di Mtb, che inevitabilmente incoronerà un bel vincitore.”

Raid Evolénard

Il percorso del Raid Evolénard femminile sarà un po’ meno impegnativo, con 70 km per poco più di 3400m di dislivello positivo.
I più anziani che partecipano a questi campionati avranno diritto ad una versione più leggera, con “solo” 65 km per poco meno di 3000 metri di dislivello.
Le iscrizioni per le categorie open sono già aperte mentre per le categorie con licenza inizieranno più tardi!

Ulteriori informazioni raidevolenard.ch

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it