•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

La neve chiama gli sci? Certo, ma in Val Gardena si risponde anche con la mountain bike. Per la precisione con l’Hero Ice Cross, la prima edizione di una emozionante sfida architettata dagli organizzatori della Südtirol Sellaronda Hero 2015, che hanno ideato questo particolare format agonistico per lanciare “l’anno mondiale” della competizione che il 27 giugno vestirà i colori iridati del Campionato del Mondo UCI Marathon.

winter-games-by-wisthaler (3)

A
 rispondere “presente” a questa sfida singolare c’è anche un folto gruppo della Nazionale Marathon, con gli atleti che potranno così dare sfoggio alle loro abilità tecniche e iniziare la preparazione in vista del mondiale marathon.
Quattro ragazzi e quattro ragazze della nazionale guidata dal Commissario tecnico Hubert Pallhuber e Enrico Martello, collaboratore tecnico della nazionale per quanto riguarda la mountain bike.

winter-games-by-wisthaler (1)

Le quote rosa saranno occupate da due emiliane Elena Gaddoni e Daniela Veronesi, e da due atleti bolzanine, che quindi giocheranno in casa, ovvero Lisa Rabensteiner e Greta Seiwald.
Per quanto riguarda il settore maschile i riflettori saranno puntati sul campione italiano marathon in carica Samuele Porro, che dovrà vedersela con il verbanese Luca Ronchi, il bergamasco Johnny Cattaneo e l’enfant du pais Johannes Schweiggl, che vorrà sicuramente ben figurare di fronte ai suoi conterranei bolzanini.

funpark val gardena_03
Il funpark di Pian de Gralba.

 

Nel plotone di atleti specializzati nella disciplina downhill spicca il nome di Johannes Von Klebelsberg, altoatesino e promessa della specialità. Con lui i coetanei Johannes Fauster e Rick Gregor Guido Klieber, ma fra gli elite scalpitano fra gli altri Georg Widmann, Valentin Von Klebelsberg e Domink Pellegrin.
Nel femminile, fra le atlete downhill, partono favorite Veronika Widmann e Julia Tanner.

winter-games-by-wisthaler (2)
La Nazionale ai Winter Games.

 

La location prescelta per l’Hero Ice Cross è il Funpark di Plan de Gralba dove è già tutto pronto per accogliere gli atleti. La gara ad eliminazione è stata disegnata sul modello delle gare nate per lo sci e lo snowboard, e vedrà i concorrenti (quattro alla volta) sfidarsi su un circuito chiuso: solo i primi due passeranno al turno successivo, fino alla finale che eleggerà il campione della prima edizione di Hero Ice Cross 2015.
Gli eroi iniziano dalla neve per diventare mondiali.

Per informazioni www.sellarondahero.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it