•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Taylor Phinney, professionista su strada dal 2011, che nella sua carriera ha conquistato anche diversi risultati di spicco, tra cui due mondiale a crono (juniores e U23) e uno da professionista (a squadre), ma anche due titoli iridati su pista, ha deciso di dare una svolta alla sua vita: basta gare su strada, il prossimo anno vuole provare con l’enduro in Mtb.

Taylor Phinney
Taylor Phinney




A comunicare questa decisione è stato lui stesso, in un’intervista rilasciata al suo Team Education First-Drapac, nella quale spiega un po’ i motivi di questa scelta.
La trovate per intero (in inglese) cliccando QUI.

Taylor Phinney
Prima del Team Education First-Drapac, Phinney ha fatto parte del Team Bmc

Taylor Phinney ha avuto una carriera in parte gloriosa, ma anche costellata da numerose cadute ed inconvenienti che non gli hanno mai permesso di esprimersi al massimo.
Ora è stanco e non ha più voglia di correre su strada.

Ma non è stanco di andare in bici, in particolar modo si è innamorato della Mtb e dell’enduro, mezzo sul quale sta già girando da un po’ di tempo.

Taylor Phinney

D’altronde, Phinney nasce in una famiglia di sportivi ed è cresciuto nello sci freestyle: in qualche modo, tornerà ad uno sport “estremo”, perlomeno più estremo del ciclismo su strada.
Senza tralasciare le sue altre passioni, come ad esempio la musica…

In bocca al lupo ragazzo. E buon divertimento!



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it