•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO STAMPA

Trento e la Valle dei Laghi ospiteranno il gran finale di una delle più importanti competizioni internazionali del pianeta delle ruote grasse, ovvero la Craft Bike Transalp, massacrante corsa a tappe che attraversa le Alpi tedesche, svizzere e austriache e che prevede 581 chilometri con 19.227 metri di dislivello in programma dal 20 al 26 luglio.

Team_Bulls_1_Karl_Platt__GER__and_Urs_Huber__SUI__Course_Craft_BIKE_Transalp_powered_by_Sigma_2013_Stage_4_St.Vigil-Alleghe__73.79_km__2_614_metres_in_elevation_gain__c__Robert_Niedring-Craft_BIKE_Transalp_01

Venerdì 25 e sabato 26 luglio toccherà a sentieri e sterrati trentini ospitare le due frazioni conclusive: la Caldaro-Trento e la Trento-Riva del Garda.
La Città del Concilio sarà sede di tappa in questa gara a coppie che prenderà il via da Oberammergau, in Baviera, e attraverserà Imst, Nauders, Naturns e Sarntal prima di approdare in Italia con il tradizionale epilogo sulle sponde del Lago di Garda.
La Craft Bike Transalp si svolge a coppie ed è aperta a cinque categorie: Donne, Uomini, Mista, Master Uomini (la somma delle età dei due concorrenti deve essere superiore o uguale a 80 anni) e Grand Master Uomini (rider con età “di coppia” superiore o uguale ai 100 anni).

Course_Craft_BIKE_Transalp_powered_by_Sigma_2013_Stage_7_Crespano-Rovereto__118.52_km__3_005_metres_in_elevation_gain__c__Robert_Niedring-Craft_BIKE_Transalp-3_01

Venerdì 25 luglio atlete ed atleti partiranno da Caldaro e giungeranno in centro a Trento nella splendida Piazza Duomo dopo aver affrontato 96 km e gli sterrati della Val di Cembra e le ripide rampe del Monte Calisio, una salita molto conosciuta da tutti i biker trentini.
Il giorno successivo le fatiche dei partecipanti si concluderanno con la Trento-Riva di 62 km, ma anche in questo caso il sentiero sarà irto di ostacoli dato che il dislivello supera abbondantemente i 2000 metri.

Course_Craft_BIKE_Transalp_powered_by_Sigma_2013_Stage_6_San_Martino-Crespano__104.04_km__2_781_metres_in_elevation_gain__c__Robert_Niedring-Craft_BIKE_Transalp-5_01

I concorrenti attaccheranno subito il Monte Bondone, vera e propria calamita per le due ruote di tutti i generi, basti pensare a “La Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone” di domenica 20 luglio, una delle più rinomate granfondo del calendario su strada italiano e internazionale.
Protagonisti per la giornata del 26 luglio non saranno ovviamente le strade – è prevista solo una minima parte di asfalto – ma gli sterrati che portano verso Malga Brigolina, prima della picchiata sulla Valle dei Laghi e Cavedine.

Course_Craft_BIKE_Transalp_powered_by_Sigma_2013_Stage_5_Alleghe-San_Martino_di_Castrozza__73.28_km__3_137_metres_in_elevation_gain__c__Robert_Niedring-Craft_BIKE_Transalp-2_01

Successivamente la corsa lambirà Drena e sulla lunga discesa in mezzo ai castagni si immetterà su Arco, anticipando gli ultimi chilometri pianeggianti che portano al traguardo di Riva del Garda.
La Craft Bike Transalp toccherà, dunque, i sentieri e le strade forestali della Valle dei Laghi che fanno parte di uno dei più scenografici “caroselli” dedicati alle ruote grasse del Trentino.
L’organizzazione locale della manifestazione è nelle sapienti mani dell’ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi che già nel 2011 portò la Craft Bike Transalp su questi meravigliosi scenari.

In questo video gli highlights dell’edizione 2013 vinta dai tedeschi Markus Kaufmann e Jochen Käss:

Per informazioni www.bike-transalp.de

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it