•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Cape Epic 2020 si avvicina: la gara a tappe sudafricana famosa in tutto il mondo della Mtb è il primo grande evento della stagione, un banco di prova a cui quasi nessun “big” vuole sottrarsi, la gara della vita per molti appassionati.
Quest’anno si partirà il 15 marzo e, dopo 8 giorni, 647 km e 15.500 metri di dislivello, si raggiungerà il traguardo finale il 22 marzo.

Cape Epic 2020

Il percorso cambia ogni anno, quello dell’edizione 2020 (che sarà la diciassettesima) è stato svelato in anteprima lo scorso settembre e potete vederlo nel video che vi proponiamo qui:

Come sempre, alla Cape Epic 2020 si corre in team di due atleti suddivisi in 5 categorie: Men (entrambi maschi), Women (entrambe femmine), Mixed (un maschio e una femmina), Masters (entrambi i rider hanno 40 o più anni), Grand Masters (entrambi i rider hanno 50 o più anni).

Cape Epic 2020
Nino Schurter e Lars Forster durante la Cape Epic 2019

Scorrendo l’elenco dei team che parteciperanno, saltano fuori dei nomi che vanno sicuramente tenuti d’occhio:
Nino Schurter e Lars Forster del team Scott-Sram
Manuel Fumic e Henrique Avancini del Team Cannondale Factory Racing (sotto in foto)

Cape Epic 2020

Samuele Porro e Damiano Ferraro del Team Trek-Pirelli 1

Cape Epic 2020
Samuele Porro e Damiano Ferraro

Karl Platt e Alban Lakata del team Bulls Legends.

Ci sono anche altri italiani in gara: Johnny Cattaneo in coppia con Louis Meija, Michele Casagrande e Fabian Rabensteiner nel Team Trek-Pirelli 2, Marco Rebagliati in coppia con Ole Hem e Nadir Colledani insieme a David Valero Serrano. Tra i Masters troviamo Massimo Debertolis con Ondrej Fojtik.

Tra le donne, riflettori puntati sul duo Annika Langvad e Jenny Rissveds.

Cape Epic 2020
Jenny Rissveds

Ma non mancheranno le sorprese e gli outsider, perché alla Cape Epic può succedere di tutto, come si ben capisce da questo video:

Per gli appassionati della Cape Epic 2020, è possibile scaricare un’app, disponibile sia per dispositivi Apple che Android, grazie a cui seguire le dirette, avere gli aggiornamenti, i risultati e molte altre informazioni.

Il sito ufficiale dell’evento è Cape-Epic.com.
Qui trovate tutti i nostri articoli sulle Cape Epic degli anni passati.



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it