•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Absa Cape Epic: partita.
Con il prologo di ieri è iniziata l’avventura 2015 della gara a tappe sudafricana.
Il prologo prevedeva un tracciato di 20 km con un dislivello di 600 metri.
Ecco di seguito la planimetria e l’altimetria del percorso.

10498090_10153276315413319_1498957163971218779_o

10295082_10153276336478319_8809303340545548913_o

La vittoria in campo maschile è andata al team Novus Omx Pro composto dagli svizzeri Martin Gujan e Fabian Giger che si sono imposti davanti al team Bulls (Karl Platt e Urs Huber), attardato per un inconveniente meccanico, e all’Investec-Songo-Specialized (Christoph Sauser e Jaroslav Kulhavy).

Il podio maschile del prologo.
Il podio maschile del prologo.
Huber e Platt alle prese con la catena durante il prologo.
Huber e Platt alle prese con la catena durante il prologo.

In campo femminile, invece, il successo è andato al team Recm-Specialized composto da Ariane Kleinhans e Annika Langvad (foto in basso) che hanno preceduto le formazioni Ascendis Health (Jennie Stenerhag e Robyn Lee de Groot) e Meerendal Wheeler C’dale (Milena Landtwing e Hielke Elferink).

10711109_10153277588423319_951598921020130838_n

11069998_10153277125318319_1169801632945382407_o

Di seguito il video report della prima giornata di gara alla Absa Cape Epic:

Altre scene di azione del prologo di ieri:

e infine il report del prologo del team Investec-Songo-Specialized:

Oggi si parte con la prima tappa, da Elgin a Elgin, con 113 km e 2800 metri di dislivello.

11046429_10153278973798319_7959822220566563458_o

Per informazioni Cape-epic.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it