•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Le donne Endura alzano la voce!
Non solo il 2018 segna i 25 anni di Endura #AllTribesOneClan, ma è anche il centenario del diritto al voto delle donne nel Regno Unito e in Germania.
Endura è orgogliosa della propria esperienza e impegno per l’uguaglianza tra i generi.

donne Endura
Tra le testimonial di Endura troviamo anche la fuoriclasse del downhill Rachel Atherton

Questo marchio di abbigliamento e accessori per lo sport lavora con una schiera senza eguali di atlete femminili di livello mondiale in tutte le diverse tribù del ciclismo: strada, Mtb, pista e triathlon, ed è orgogliosa che facciano parte del clan Endura.

donne Endura
Lucy Charles, campionessa dell’Ironman

Il brand scozzese trae ispirazione da campioni mondiali, europei, nazionali e vincitori di gare ai massimi livelli del nostro sport.

donne Endura
Denise Schindler, atleta paralimpica, nonché più volte iridata e vincitrice di medaglie ai Giochi di Londra e Rio.

In questa era di onnipresenti selfie imbronciati che rappresentano la cultura della gioventù femminile, Endura si impegna a sostenere percorsi alternativi, e punta ad ispirare la prossima generazione con l’aiuto delle sue donne Endura.

donne Endura
Ashleigh Moolman-Pasio, professionista su strada di origine sudafricana, tesserata per il Team Cervélo Bigla Pro Cycling Team.

Ascoltate dalle parole di Ashleigh Moolman-Pasio, Rachel Atherton, Denise Schindler e Lucy Charles per capire come queste “eroine hardcore” trasmettono i loro consigli alle giovani atlete, spiegando cosa le ha aiutate a diventare i modelli che sono oggi.

Condividete questo video delle donne Endura per incoraggiare le ragazze ad essere attive, a crescere la propria autostima e aiutarle a realizzare il loro potenziale come individui.

Per la storia completa (in inglese) cliccate qui.
Per altre informazioni su Endura visitate il sito endurasport.com



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it