VIDEO - Cambiare la camera d'aria e lavare la Mtb. I consigli di Scott per i più piccoli

Redazione MtbCult
|

Continua la serie Heroes inspire Heroes firmata Scott e dedicata ai bambini e ai ragazzi amanti della bici.
Nella scorsa puntata vi abbiamo presentato la vita di Lois, ora si scende più nel tecnico e si parla di come cambiare la camera d'aria e di come pulire la vostra Mtb.
Premete play e leggete con attenzione...
NC

cambiare la camera d'aria

HEROES INSPIRE HEROES
Secondo episodio – IL MECCANICO 

Non si è mai troppo giovani per iniziare a prendersi cura della propria bici.
Certamente, suona molto più facile bighellonare e mangiare caramelle mentre tua mamma o tuo papà la riparano per te, ma il discorso è che prima o poi sarai fuori coi tuoi amici senza genitori ad aiutarti, e non c’è niente di più fastidioso che una foratura nel bel mezzo dell'avventura.

Con questi semplici consigli e un po’ di pratica, riuscirai a mantenere la tua bici in forma e cambiare una gomma in un lampo, proprio come Lois.



Iniziamo con una lista degli accessori necessari. Ci sono alcune cose che dovresti sempre portare con te:

- Una mini pompa: assicurati che sia adatta alla tua bici. Ci sono pompe ad alta pressione (HP) e ad alto volume (HV). Per la mountain bike ci vuole una pompa HV. 

- Una camera d’aria di ricambio: assicurati che sia della misura giusta per i pneumatici e non dimenticarti di darci un’occhiata di tanto in tanto. Questo perché se è rimasta nello zaino per lungo tempo, potrebbe essersi seccata o danneggiata. Inoltre, se fori, non dimenticarti di riportare indietro con te la vecchia camera d’aria e di buttarla o ripararla non appena arrivi a casa. Metti nel borsello sottosella o nello zaino solo ciò che puoi effettivamente portare sulle spalle! 

- Leve smontagomme: di solito sono in coppia. Alcune persone riescono a smontare un pneumatico senza di esse, ma ci vuole maggior forza, in special modo se la gomma è nuova e rigida. Suggerimento: risparmia l’energia per il giro, e porta con te i levagomma. 

- Caramelle gommose: è importante avere sempre uno spuntino a portata di mano. Essere di cattivo umore per la fame non è divertente quando bisogna riparare una gomma a terra, credi a noi! 

​Ecco come si ripara una gomma a terra:
Primo. Smonta la ruota. La ruota anteriore è facile da rimuovere, specialmente se la bici è dotata di sganci rapidi. Ma purtroppo le forature capitano di più al posteriore.
Per rimuovere la ruota posteriore, seleziona il rapporto più lungo (il pignone più piccolo e la corona più grande se la bici è dotata di cambio anteriore). Facendo ciò sarà molto più facile togliere la ruota e rimetterla successivamente. Dopo aver rimosso la ruota, apri la valvola e sgonfia la gomma totalmente.

Secondo. Libera la gomma dal cerchio premendone i fianchi verso il centro del canale. Questo offrirà dello spazio per inserire le leve smontagomme.

cambiare la camera d'aria

Terzo. Posiziona le leve smontagomme tra cerchio e pneumatico. Come il loro nome suggerisce, devi mettere un lato della leva sul bordo del cerchio e sotto al bordo della gomma, per farla stallonare. Inizia sempre dal lato opposto alla valvola, per evitare di danneggiarla. Una volta che tutto il bordo della gomma è fuori dal cerchio, rimuovi la camera d’aria e controlla che oggetti appuntiti o taglienti non siano rimasti all’interno del pneumatico e che il flap del cerchio (il nastro che si trova all'interno del cerchio e che costituisce una protezione per la camera d'aria) sia ben posizionato e in buone condizioni.

Quarto. Prendi la nuova camera d’aria e gonfiala un poco (solo per darle forma). Posizionala all’interno de lo pneumatico e inizia a rimettere quest’ultimo all’interno del cerchio. Puoi iniziare con le mani e usare le leve smontagomme per terminare (ci potrebbe volere un po’ di tempo la prima volta, ma con un po’ di pratica si diventa presto esperti). Se usi i levagomma, fai attenzione a non pizzicare la camera d’aria nuova schiacciandola tra il cerchio ed i levagomma! Assicurati che entri bene nella gomma. 

Quinto.  Gonfia la gomma con la pompa e rimonta la ruota. Ora potrai continuare la pedalata!

Ricordati una delle regole d’oro della mountain bike: non lasciare nulla dietro di te! Assicurati di mettere nello zaino la camera d’aria vecchia e qualsiasi altro rifiuto prima di ripartire.

Com’è stata la tua uscita? Il trail era fangoso? È ora di lavare la bici!
Mantenere in ordine la bici è essenziale e parte dello sport.
Se vuoi che la tua bici rimanga veloce e sia scorrevole il più a lungo possibile, devi prendertene cura.

Primo. Inizia col rimuovere il fango con l’acqua.
È facile se puoi appendere la bici su un portabici, ma puoi anche appoggiarla a un muro o una cancellata, o sdraiarla a terra (dal lato opposto a quello del cambio). Potrebbe essere una buona idea chiedere ai tuoi genitori quale sia il luogo migliore per lavarla, prima di rovinare il prato o ridipingere la casa con il fango!

Secondo. Usa del detergente per bici per le parti veramente sporche.
In alternativa, un po’ di sapone per piatti diluito in acqua calda andrà bene lo stesso. Rimuovi lo sporco con una spazzola morbida o una spugna. Non dimenticarti di guardare sotto il tubo obliquo e la sella, che sono i punti dove di solito lo sporco si appiccica!

cambiare la camera d'aria

Terzo. Una volta che la bici è pulita, risciacquala bene e asciugala con un panno per farla brillare. Le vecchie magliette sono perfette per questo! Usane una pulita, non una piena di grasso che hai magari già usato per pulire la catena.

Quarto. Ultimo ma non meno importante, lubrifica la catena. Fallo con precisione ed attenzione, in quanto non è consigliabile sporcare di lubrificante i dischi e le pastiglie dei freni. Inoltre tieni a mente che le macchie di grasso sono difficili da pulire, quindi a seconda di dove sei con la bici, cerca di non sporcare il pavimento o potresti trovarti nei guai…

Et voilà, la tua bici è ora pronta per la prossima uscita! E tu lo sei? Occhio al prossimo episodio di Lois, pieno di ottimi consigli per la guida.

Ora che sei professionista nel cambiare gomme e lavare la bici, dai un’occhiata al prossimo episodio dove otterrai i consigli e i trucchi di giuda di Lois, per andare in bici come un professionista! 

Per maggiori informazioni sulle bici Scott dedicate ai bambini: scott-sports.com/bike-bikes-future-pro

QUI trovate le altre puntate di Heroes inspire Heroes by Scott.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right