Hai paura del freddo in Mtb? In realtà è un magnifico richiamo…

Simone Lanciotti
|

“Copriti! Non senti quanto fa freddo?”

Mia madre mi ha insegnato a conoscere il freddo come una sorta di pericolo.
Il dogma era: l’inverno è freddo ed è meglio starne alla larga.
Ma se guardo come sono andate le cose, cara mamma, ti do una smentita clamorosa: l’inverno non l’ho mai trovato pericoloso.
Credo che te ne sarai accorta…

Hai paura del freddo in Mtb?

L’inverno è freddo sì, ma anche una scoperta da fare.
Su strada e fuoristrada.
Perché l’inverno, per te che vai in bici, non è altro che uno dei tanti scenari che puoi trovare in natura.
Fa parte del gioco.
Puoi decidere di tirarti indietro, capita anche a me (e diamine se capita…), oppure puoi decidere di prepararti, uscire e reagire.

E a pensarci bene l’essere umano è nato per stare all’aperto e interagire con la natura, a prescindere dal clima.
Dalla cacciagione all’agricoltura.
Passando per l’arte e la contemplazione.
Fino ai più recenti “ritrovati” che sono il turismo e lo sport.
Siamo fatti per vivere all’aria aperta.
Nel corso degli ultimi 150-200 anni le nostre abitudini di vita sono cambiate enormemente.
Gli agi sono aumentati.
L’aspettativa di vita si è allungata.
Abbiamo vestiti caldi.
Piedi asciutti se piove.
Mani riparate dalle intemperie.
Acqua calda in casa.

Hai paura del freddo in Mtb?

Tutto questo però non riesce ancora a cambiare il nostro DNA.
Che in 150-200 anni non può modificarsi con altrettanta velocità.
Siamo, quindi, ancora delle specie viventi che hanno bisogno di stare all’aperto
Di vivere la natura.
Di avere il contatto con la parte selvaggia, animale e istintiva di noi stessi.

Cosa c’entra tutto questo con il freddo e con la bici?
Semplice: le giornate fredde e buie dell’inverno sono un richiamo atavico all’azione.
Un desiderio-necessità di uscire (letteralmente) dalla zona di comfort, reagire e confrontarsi con se stessi.
Con la capacità di fare a meno degli agi.

“Come me la cavo quando qualcosa non va?”

“Come reagisco davanti ad un imprevisto?”

Beh, dirai: ma che domande sono?
Perché complicarsi la vita, così, solo per fare una prova?

Hai paura del freddo in Mtb?

Ecco, qui inaspettatamente entra in ballo lo sport.
E la domanda diventa: perché fai sport?
Perché vai in bici?
Ti sarai certamente accorto che finisci per cacciarti in situazioni tutt’altro che facili, che ti vai a cercare la fatica e, in definitiva, delle situazioni scomode e disagevoli.

Lo sport, però, è proprio questo.

Sfidarsi, giocare con la fatica, imparare da se stessi e dagli altri, provare a superarsi, uscire dalla propria comfort zone.
Cioè, allenarsi per la vita.

E qui si chiude il cerchio.
Lo sport d’inverno è la prova più difficile, che sa premiarti (o punirti) come poche altre discipline.
Il freddo è lì fuori e puoi evitarlo, certo, ma le gesta di qualche ciclista più audace, prima o poi, ti faranno pensare.

“Se c’è riuscito lui, ce la potrei fare anche io…”

Hai paura del freddo in Mtb?

Il dubbio si insinua.
La tentazione sale.
E magari riemergono anche i ricordi delle volte in cui sei uscito dal guscio e dal comfort.
Quelle volte in cui ti sei sentito arrabbiato, feroce, debole, fragile, infallibile e possente.
Cioè, vivo.
E Dio solo sa quanto una bici riesca ad amplificare tutte queste emozioni.

Cara mamma, quando fa freddo basta coprirsi il giusto ed essere pronti a giocare.
L’acqua calda, i termosifoni e gli agi, poi, mi faranno sentire irrinunciabilmente felice.
Come una moderna belva addomesticata, ma ancora capace di ascoltare la sua anima più selvaggia.

Per affrontare al meglio le uscite in bici d’inverno leggete qui

Condividi con
Sull'autore
Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. Siamo molto focalizzati sui video e il canale YouTube MtbCult è un riferimento in Italia soprattutto per quanto riguarda i test.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right