scritto da Redazione MtbCult in Storie il 19 Ott 2017

I Lupato Brothers, gli enduristi “ribelli” di Endura

I Lupato Brothers, gli enduristi “ribelli” di Endura
        
Stampa Pagina

Endura, sponsor ufficiale dei Lupato Brothers, ci racconta la storia e il “dietro le quinte” di Alex e Denny, della loro famiglia dedita alla Mtb e della loro comunità – Coggiola, in Piemonte – dove vivono e dove tutti li conoscono e li rispettano.

“Benvenuti tra discese tortuose, salti in curva, atterraggi perfetti e curve di precisione. Benvenuti tra i sentieri presi d’assalto. Benvenuti tra barbe e birre, tatuaggi e caffè macchiati, allenamenti senza sosta e gare a pieno gas. Benvenuti nel mondo dei fratelli Lupato.”

Lupato Brothers

Alex e Denny Lupato, che hanno ereditato la passione per la Mtb dal padre Fulvio (foto in basso) che correva in Dh all’inizio degli anni ’90, sono due enduristi e gareggiano per il Team Cingolani Trek.

Lupato Brothers

A prima vista sembrano proprio l’icona del biker ribelle: la barba, i capelli lunghi, l’aria scanzonata, il look da “rockstar”.
Ma in realtà sono atleti veri, dotati di talento, che conoscono il valore dell’impegno, e che seguono un programma intenso di allenamenti e gare.
Quest’anno hanno preso parte al Superenduro, al 4Enduro, al Campionato Italiano e ad altre gare ed eventi selezionati in giro per il paese, oltre ad alcune tappe del circuito mondiale dell’Enduro World Series.
I tatuaggi fissano sulla pelle i momenti salienti delle loro vite ma attenzione, possono ingannare…

Lupato Brothers

“I fratelli Lupato sono atleti enduro, non modelli. Guardarli girare in bici è un privilegio.
Si inseguono uno dietro l’altro; Alex davanti, poi Denny. Scambiano le bici, ma le prestazioni rimangono le stesse: veloci e fluide.”

Lupato Brothers

Pur mantenendo un profondo legame con la comunità di origine e le montagne tra cui sono nati, i Lupato Brothers sono diventati internazionali e non a caso un brand come Endura li ha scelti come testimonial…
Del resto, Fulvio Lupato, padre di Alex e Denny, è stato l’ideatore della rete di sentieri che ha reso Coggiola una rinomata meta per i bikers, e che nel 2014 ha ospitato una tappa del Superenduro.

Lupato Brothers

Così, “sulle montagne di Coggiola, i fratelli Lupato continueranno ad affinare le loro abilità e migliorare la loro forma fisica, mentre a Livingston verranno ascoltati e assorbiti i loro feedback.”
Guardando sempre avanti.

La storia completa la trovate qui, mentre se volete leggerla in inglese (con molte più immagini!) cliccate qui.

Se volete saperne di più sui fratelli Lupato, qui trovate i nostri articoli su Alex e qui quelli su Denny.

        
Torna in alto