Intervista a Sara Cortinovis: bronzo mondiale, ma ancora tanta "fame"

Daniele Concordia
|

Sara Cortinovis: un nome che abbiamo iniziato a leggere nelle classifiche che contano da quest'anno.
Per la diciassettenne bergamasca, infatti, il 2021 è stato un anno davvero magico, in cui ha conquistato la maglia tricolore, un argento europeo e un bronzo mondiale nella categoria junior.
Difficile chiedere di meglio, per una ragazza così giovane.
Ma chi è Sara Cortinovis?
Com'è nata la passione per la Mtb?
E cosa c'è dietro ai suoi successi?

E' stata proprio lei a risponderci, qualche ora dopo la gara di Val di Sole.

Sara Cortinovis
Val di Sole 2021 - Campioni del Mondo Mtb - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com




- Sara, raccontaci un po' di te: come e quando hai iniziato a pedalare?
- Ho iniziato da piccola, a 8 anni. La passione me l'ha trasmessa mio padre. Ma solo quest'anno sono riuscita ad emergere, prima viaggiavo nelle retrovie. Nessuno avrebbe mai scommesso che sarei riuscita a fare certi risultati, e invece...

Dopo l'arrivo era incredula - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- E invece ci sei riuscita. Ma in che modo? Hai cambiato preparazione? Ti sei concentrata di più?
- In realtà no, sono la stessa Sara di prima, ma ho più esperienza. Il primo anno da junior mi è servito per capire meglio tutti i meccanismi, inoltre con la situazione Covid ho corso ogni gara come se fosse l'ultima, imparando a sfruttare tutte le occasioni con più grinta.

Sara Cortinovis
Val di Sole 2021 - Campioni del Mondo Mtb - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- Quindi è stato un fattore mentale...
- Sì, penso proprio di sì. Ovviamente anche la condizione fisica è ottima, poi quando vedi i risultati ti alleni anche con più motivazione e impegno. E' un insieme di cose che fa filare tutto liscio.

- Hai un preparatore o fai da te?
- Ho un preparatore, Eros Grazioli, che mi segue da ormai 5 anni.

Il tifo dello staff azzurro ai box - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- Parliamo della gara di oggi: sei giovanissima e partivi tra le favorite, come sei riuscita a gestire la pressione?
- Correre in casa ti carica tanto, ma ovviamente un po' di pressione prima del via c'era. Ma per fortuna non l'ho subita troppo, anzi ho dato il massimo e sono contentissima del bronzo.

- Ma queste francesine, quanto vanno?
- Ehhh (ride, ndr). Ho corso con loro per la prima volta all'europeo e anche lì sono rimasta abbastanza stupita della mia prestazione. Sapevo fossero molto forti, ma riuscire a giocarsela fino all'ultimo in queste due gare è stato bello. In salita riuscivo a recuperare, ma in discesa sono ancora nettamente superiori.

Sara Cortinovis
Val di Sole 2021 - Campioni del Mondo Mtb - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- Però, all'ultima curva Olivia Onesti ti ha un po' stretta sulle transenne...
- Sì, in volata... Me l'hanno detto in molti, ma sono sincera: lo avrei fatto anch'io al posto suo. La gara è gara! Sono contenta così e anzi, sono più agguerrita per il prossimo anno e voglio fare ancora meglio.

Prima dell'arrivo, la francese Onesti l'ha un po' stretta... - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- A proposito, il prossimo anno passerai U23. Hai già qualche proposta da altri team o rimani al Four ES Racing Team?
- In realtà non so ancora niente, l'anno prossimo ho anche la maturità e devo valutare. In ogni caso, l'obiettivo è correre senza troppe pressioni e divertirmi con la bicicletta, perché sono ancora giovane ed ho tanti anni davanti.

Sara Cortinovis
Val di Sole 2021 - Campioni del Mondo Mtb - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

- Un sogno nel cassetto per il futuro?
- Beh, un piccolo sogno si è già avverato quest'anno, perché fino allo scorso anno sognavo di essere convocata ai mondiali, ora mi ritrovo con una medaglia di bronzo al collo... Questo comunque non è un obiettivo raggiunto, ma soltanto un gradino in più che spero mi porti sempre più in alto.

Sara Cortinovis
Sara Cortinovis festeggia con le amiche - Photo @ 6stili - www.luigisestili.com

Che dire, nonostante la sua giovane età, Sara ha le idee chiare e dal canto nostro le auguriamo un grosso in bocca al lupo.

Per seguirla da vicino visitate il suo profilo Instagram.

Qui gli altri articoli sui mondiali di Mtb in Val di Sole.


Condividi con
Sull'autore
Daniele Concordia

Mi piacciono il cross country e le marathon, specialità per le quali ho un'esperienza decennale. Ho avuto un passato agonistico sin da giovanissimo, ho una laurea in scienze motorie e altri trascorsi professionali nell’ambito editoriale della bici.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right