VIDEO - Kate Courtney in Rising ep. 3: acquisire fiducia in sella

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO UFFICIALE

Kate Courtney in Rising, terzo episodio: qui scopriamo che la vita di un'atleta della Coppa del Mondo è piena di drammi, delusioni e trionfi.
Vediamo anche qual è stato il suo approccio alla stagione 2021, qual è il suo rapporto con il Team Director Frischi e come sono andate le prime due gare di Coppa del Mondo.

Kate Courtney in Rising

Cominciando la stagione, Kate ha mostrato di essere in forma sia nello short track che nel cross country.
Ma la sfortuna non è qualcosa che si può pianificare, e a Nové Město, sullo stesso percorso che non è stato gentile con lei nel 2020, Kate ha rotto la leva del freno in un incidente, prima di cadere a terra.
Solo dopo essere tornata a casa negli USA, Kate ha appreso di essersi fratturata il polso in quella stessa caduta.



Nuova stagione, nuovo inizio

Kate è venuta in Europa presto per ottenere un vantaggio sulla preparazione della Coppa del Mondo, un’insolita iniziativa in una stagione già piena di viaggi, ma la sua tattica sembra pagare.
Il suo programma includeva molte gare piccole ma critiche, con l’obiettivo di avere di nuovo le gambe allenate.

Allo stesso tempo, Kate ha usato il suo tempo in Svizzera con il team per definire le sue capacità tecniche sulla bici.
Quando la stagione della Coppa del Mondo è iniziata, la sua preparazione si è fatta vedere. È arrivata mostrando un lato di sé che era calmo e fiducioso in pista, sia mentalmente che fisicamente.

Albastdt

Nella prima di sei gare della Coppa del Mondo, Kate ha mostrato la sua splendida forma.
Ha dominato il gruppo di inseguimento e ha spinto fino a prendere una bella quarta posizione in XCC per guadagnare un posto importante in prima fila per la partenza XCO di domenica.
Nel cross country elite, Kate ha di nuovo conquistato il quarto posto, un piazzamento finale sul podio, ma comunque a pochi punti di distanza da dove voleva essere, rendendo un po' più luminosa la fiamma che arde nei suoi occhi.

Nové Město

Kate si è diretta verso la seconda gara della Coppa del Mondo con grandi speranze, desiderosa di riscattare una deludente missione qui nel 2020.
Il primo giro per Kate ha mostrato buone prospettive prima che il disastro accadesse con un brutto incidente che ha rotto la sua leva del freno.
Una miracolosa e veloce riparazione ha rimesso Kate in gara; poco dopo, è caduta sul percorso incredibilmente fangoso e impegnativo. Questo ha messo Kate fuori gioco per un posto sul podio, ma nonostante un risultato deludente, Kate ha lottato per compiere più di 50 passaggi.
Un'incredibile dimostrazione alla sua determinazione, specialmente con il fatto che Kate ha poi appreso di essersi fratturata un polso nella caduta.

Lo spirito

Nelle settimane seguenti all’annuncio del polso fratturato di Kate, è divenuto chiaro che avrebbe saltato anche la gara a Leogang della Coppa del Mondo.
La mountain bike le è al momento vietata, ma Kate riesce ad allenarsi su strada.
Ora che il suo biglietto è assicurato, i suoi pensieri sono su Tokyo con le speranze di un rientro veloce nell’azione in gara.
Una cosa è certa: se le sue ossa sono rotte, il suo spirito certamente non è abbattuto.

Qui trovate i video precedenti della serie Rising.
Qui altri articoli su Kate Courtney.
Qui potete seguire la Coppa del Mondo Xc.

(Video: Susie Theis, Foto: Kifcat, Michal Cerveny, Remi Fabregue)

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right