scritto da Daniele Concordia in Storie il 26 Giu 2019

Quella strana euforia prima del campionato italiano marathon…

Quella strana euforia prima del campionato italiano marathon…
        
Stampa Pagina

C’è qualcosa di strano, nell’aria, la settimana che precede il campionato italiano marathon: una sorta di “magia tricolore”.
Succede un po’ per tutti i campionati italiani (Xc, Enduro, Dh…), ma prima di quello marathon, forse perché vi partecipa un numero maggiori di amatori, l’atmosfera è ancora più calda.
Sul web non si parla d’altro, nei vari negozi di bici idem, sui gruppi Whatsapp… Non ne parliamo! 😱😆
La settimana del campionato italiano marathon è un insieme di sensazioni che… Proviamo ad esaminarle!

campionato italiano marathon




Una strana euforia
Quella strana euforia che precede gli appuntamenti importanti come il campionato italiano marathon è qualcosa che se non lo provi fai fatica a capirlo.
Ma chi corre, o ha corso, non solo in bici ma anche in altri sport, sa bene di cosa parliamo…
Prendere parte ad un evento così importante, anche se non si punta alla maglia ma magari ad un buon piazzamento, fa sempre un certo effetto.
Basta viaggiare con la mente ed immaginarsi sul percorso per accendere un “fuoco” dentro, brividi sulla pelle e una scarica di adrenalina che… Eccola, sta arrivando!
Capita anche a voi? Beh, sono le sensazioni giuste…
Ma stiamo calmi, manca ancora qualche giorno 😜

campionato italiano marathon

La tensione
In verità ci sono due tipi di tensione alla vigilia del campionato italiano marathon, ma anche degli altri eventi di una certa importanza: quella positiva e quella negativa.
La tensione positiva ti dà quella marcia in più, grinta, motivazione, ti spinge oltre l’ostacolo, ti fa guidare meglio.
La tensione negativa ti blocca, ti rende insicuro, spegne le gambe e il cervello, ti rende impacciato.
E’ normale essere tesi prima di una gara di alto livello, ma per viverla al meglio e non subire la tensione bisogna farsela amica e trasformarla in carica, in energia positiva.
Non è facile, soprattutto per chi è molto emotivo e magari è alle prime armi, ma vi assicuriamo che è proprio questa la chiave del successo!
La testa è il motore principale, è questa che dà l’impulso alle gambe e non viceversa… Perciò usiamola bene: sarebbe un peccato gettare alle ortiche mesi di preparazione per la tensione, non pensate?

campionato italiano marathon

L’incertezza
Si prova il percorso, ci si informa sul web oppure si chiedono pareri ad amici o conoscenti.
Tuttavia, anche chi lo conosce metro per metro e sa di stare bene, avrà qualche incertezza.
Il campionato italiano è una gara secca, sempre molto strana, un appuntamento unico nel suo genere, dove tutto può accadere e spesso basta poco per cambiare le carte in tavola.
E’ normale essere un po’ incerti, dai…
«Che gomme montiamo? Chissà se sulla prima salita meneranno forte oppure no? Riuscirò a tenere botta in una gara così lunga?»
La lista delle domande che ognuno di noi potrebbe porsi sarebbe infinita, ma alla fine ognuno prova a darsi delle risposte e magari trova supporto dall’amico fidato o dal proprio coach.
Se anche voi siete messi così, state tranquilli, è normale 😬

Sirente Bike Marathon

Un tratto della Sirente Bike Marathon, valevole anche come campionato italiano marathon 2019

I piani
«Sì, la prima salita la faccio così, la seconda così, mangio a tot chilometri, il secondo rifornimento è in quel punto che conosco…».
In questi giorni ognuno studia la propria tattica di gara, perché il segreto per “sopravvivere” in una competizione molto lunga è proprio la gestione.
Il bello è anche quello, perché è impossibile stabilire delle regole ferree, ognuno di noi ha delle esigenze diverse e delle caratteristiche fisiche diverse, bisogna trovare la chiave giusta per sé stessi e non è sempre facile.
Avere un piano e organizzarsi in anticipo, comunque, è fondamentale per godersi al meglio la gara, divertirsi di più e magari portare a casa un buon risultato…
Ma si sa, il biker è anche molto attento allo stile, quindi si studia l’outfit, il calzino giusto, il guanto abbinato, l’occhiale figo. Perché boh, quando sei in sintonia con quello che indossi, a volte ti sembra di andare più forte 🤔
E’ così, giusto? 😂

Campionato Italiano Marathon

I sogni
Non toglieteci i sogni, almeno quelli!
Ma attenti a sognare troppo in alto…
Ognuno di noi dovrebbe porsi degli obiettivi ambiziosi, ma raggiungibili. Solo così, magari, potrebbe succedere qualcosa di ancora più bello.
Delle aspettative troppo alte, invece, potrebbero causare eccessiva tensione e molti pensieri negativi nel caso in cui non vengano raggiunte.
Sognare è importante, spesso è il motore di tutto, ma fino a un certo punto…

campionato italiano marathon

Vincere un italiano è sempre un’emozione unica…

 

L’orgoglio
E’ il campionato italiano marathon, cavolo!
E’ lecito essere orgogliosi e onorati di far parte di quei “pazzi” che domenica dovranno digerirsi oltre 100 km con quasi 3500 metri di dislivello 😱
Correre al fianco dei vari Porro, Ragnoli, Mensi e tutti gli altri, anche se sei di un’altra categoria fa sempre un certo effetto.
Essere lì, quando gli specialisti più forti d’Italia (e non solo) si giocheranno una maglia importante, che spesso vale un contratto e la carriera agonistica.
Un giorno potremmo dire: «Io c’ero!». Vuoi mettere…

marathon colli albani, campionato italiano marathon

La felicità
Alla fine è questo che conta: essere felici, a prescindere da come vada la gara e dalle proprie possibilità.
Non è facile gestire mentalmente un evento come il campionato italiano, specialmente si si punta a un piazzamento di livello, ma di sicuro chi è felice ha già vinto, in partenza e anche al traguardo.
Dopo tutto la Mtb è un gioco, un gioco per bambini un po’ troppo cresciuti come tutti noi, ma pur sempre un gioco.
Ecco, non roviniamoci la festa: buon campionato italiano a tutti e… Full gas, poi vada come vada 😉😎💪🏻

Per maggiori informazioni sul campionato italiano marathon visitate il sito ufficiale o la pagina Facebook dell’evento.



        
Torna in alto