• 215
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ arrivato il buio, il sentiero è umido, scivoloso e freddo, invaso di foglie, rami bagnati, sassi che diventano visibili solo all’ultimo momento, linee abituali che non esistono più, la gomma anteriore che non ti dà più fiducia come prima e tutto questo è…
Fantastico?
Tremendo?
Esaltante?
Spaventoso?
Di tutto un po’, ma di sicuro questo influenza il nostro modo di usare la mountain bike.
Man mano che si avvicina l’inverno c’è chi comincia a mollare un po’, chi cambia proprio sport e chi invece è più ingrifato che mai.

il sentiero è umido

E voi che tipo di biker siete quando il sentiero diventa umido, scivoloso e freddo?
Partecipate al sondaggio (selezionando fino a 3 opzioni) e scopriamo quali sono le abitudini dei biker della Penisola più bella del mondo.

Comunque, vogliamo rassicurarvi di una cosa: noi in Mtb continueremo ad andarci.
Sì, magari le cime più alte non sono raggiungibili, ma ci sono comunque un sacco di posti dove andare.
E allora vi invitiamo a leggere i nostri articoli che trattano proprio l’argomento in questione: pedalare d’inverno in Mtb.

il sentiero è umido



Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti