Superenduro: in gara a Massa Marittima con Stefano Chiri

Stefano Chiri
|

Stefano Chiri, uno dei tester di MtbCult, ha portato in gara la Giant Reign Advanced di cui abbiamo pubblicato il test la settimana scorsa.
La preparazione invernale del nostro tester è stata improntata soprattutto su lavori di resistenza e potenziamento, fatti perlopiù su una bici da strada e in Mtb durante la pausa pranzo.
I giovedì (giorno di riposo settimanale) spesso è stato impegnato in uscite con il sottoscritto per testare nuove bici e nuovi prodotti oppure per dedicarsi alla tecnica di guida e, quindi, Stefano Chiri a Massa Marittima si è presentato con una condizione di forma non indifferente.
SL

superenduro

Sono arrivato a Massa Marittima giovedì sera e il venerdì ho dedicato la giornata alle prove. Io e i miei compagni di squadra (Sixinch Enduro Team) ci mettiamo in movimento intorno alle 10,00 e iniziamo a fare la ricognizione pedalata delle Ps 3,4 e 5.
Al termine della Ps 5 i miei due compagni di prove decidono di fermarsi e vado solo io a fare la Ps 5, per lo più pedalata perché la mia auto non sale neanche su una sterrata bianca a momenti.
Finita la prova mi ritrovo con loro per il pranzo a Massa Marittima: panino con prosciutto e ripartiamo per fare le Ps 1 e 2.
Una sola ricognizione, però, non mi basta e insieme ad altri due compagni vado a rifare le due Speciali.
In totale nella giornata di venerdì ho affrontato 9 Speciali e il Garmin mi segnava quasi 2700 metri di dislivello negativo e 2300 positivo.
Sapevo però che il giorno successivo mi sarei dedicato di più alla bici e al recupero.
E così è stato.

superenduro

Sulla Ps6 dentro al centro storico di Massa Marittima

Sabato infatti sgambata di primo mattino poi riposo tra manutenzione alla bici e a fare un po' da autista ai compagni di squadra.
Cena con i compagni SixInch e poi a nanna in camper (nottata freddina quella tra sabato e domenica…).
Sveglia presto per sistemare la bici di Alessandro, un compagno di squadra, e poi tocca a me.

Superenduro

Foto Superenduro

Partenza in piazza e subito al cancelletto della Ps 1 dopo soli 20 minuti.
Riesco a scaldarmi un po’ più degli altri e a parte un paio di errori vado giù bene e chiudo 19º assoluto.
Partenza Ps 2: è la mia Speciale, la conosco meglio della 1 e allora inizio forte.
Ma iniziano anche i problemi.
Mi si sgancia il piede sinistro, ma recupero, provo ad agganciare il pedale ma perdo tempo.
Ritrovo l'appoggio e riparto a spingere, curva contro curva, mi si sgancia nuovamente mentre sono in curva e vado con il peso tutto all'interno.

Booooooommm!

Rimedio dei tagli su mano, gomito, spalla, schiena e soprattutto sotto al malleolo mi ritrovo un grosso taglio e avverto un dolore forte.
Per fortuna pedalando non mi daranno più troppo fastidio.

superenduro

Un po' “stranito” parto per la Ps 3, molto bella, guidata ma con pochi punti di riferimento.
Infatti, commetto due errori abbastanza stupidi ma che ci possono stare scendendo quasi a vista.
E poi, soprattutto, nuovamente problemi con la tacchetta sinistra.

superenduro

Ps 4 e Ps 5 la stessa storia: pochi punti di riferimento, problemini con la scarpa sinistra, ma scendo bene anche se poi la classifica finale rivela che appena molli un attimo ti passano avanti decine di persone in classifica.
Ps6 corta, senza forzare, senza farsi male.

superenduro

superenduro

superenduro

Alla fine 55º posto assoluto e considerati i problemi e il numero limitato di ricognizioni (solo il venerdì) non è poi così male!
Il ritorno del Superenduro dopo un anno ha portato partecipanti da tutte le discipline e tutti molto preparati.
Il Superenduro, ora, è veramente la scuola per l’Enduro World Series.
Alla prossima!

Qui tutti i risultati della gara di Massa Marittima

Condividi con
Sull'autore
Stefano Chiri

Mi piace la guida off-road, in sella alla bici e alla moto, ho una vocazione gravity-fun e per me lo stile in sella è tutto. Se non riesco ad essere velocissimo, cerco di essere stiloso... Su MtbCult mi occupo di Mtb da enduro e da trail riding

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right